Calciomercato Milan, ufficiale il rinnovo di Gattuso fino al 2021: "Voglio riportare in alto la squadra"

Calciomercato

Al termine di un incontro durato circa mezz'ora a Casa Milan, la società rossonera ha ufficializzato il rinnovo di contratto per l'allenatore rossonero. Accordo fino a giugno 2021, con un ingaggio da 2 milioni di euro. Le prime parole di Gattuso: "Voglio riportare in alto il Milan". Fassone: "Progetto sul lungo periodo"

RIVIVI LE EMOZIONI DI MILAN-INTER

Lo aveva fatto intendere con le dichiarazioni al termine del derby "il contratto arriverà", è andata proprio così: è ufficiale l'accordo tra Gattuso e il Milan per il rinnovo del contratto dell'allenatore rossonero fino a giugno 2021. Il nuovo accordo prevede un ingaggio da 2 milioni di euro, più premi legati al raggiungimento di determinati obiettivi. L'intesa è stata ratificata oggi al termine di un incontro a Casa Milan, dopo il quale la società rossonera ha comunicato la notizia tramite una diretta Facebook con Fassone, Mirabelli e lo stesso Gattuso. "Ringrazio per l'opportunità - le prime parole di Gattuso - Senza Fassone e Mirabelli non sarei qui, mi è stata data questa occasione e sono contento di allenare una squadra gloriosa come il Milan. Ringrazio i ragazzi e il mio staff. Vi ringrazio per la fiducia, speriamo di riportare presto in alto il Milan".

Fassone: "Con Rino un progetto sul lungo periodo"

Anche Fassone ha parlato dell'accordo raggiunto: "Buona sera a tutti, è giunto il momento di comunicarvi che Rino Gattuso sarà il nostro tecnico per i prossimi tre anni. È una delle scelte più sentite che abbiamo fatto da quando siamo qui - ha aggiunto l'ad rossonero - e lui in questi mesi ha fatto un lavoro straordinario. Con Rino possiamo fare veramente un progetto importante sul lungo periodo, ci abbiamo messo tanto a rinnovare per colpa mia perché ero sempre via. Ma Rino è assolutamente voluto da tutti noi".

I più letti