Calciomercato Milan, Donnarumma: quanto vale oggi e chi può comprarlo

Calciomercato
donnarumma_twitter

Sarà un'estate movimentata quella di Gigio Donnarumma, che potrebbe lasciare il Milan dopo una stagione di alti e bassi. Quanto vale però oggi il portiere rossonero? E chi, in Europa, potrebbe essere interessato a investire su di lui? Ipotesi, scenari e suggestioni

MIRABELLI: "DONNARUMMA UN PATRIMONIO, SPERIAMO RESTI CON NOI"

DONNARUMMA-TIFOSI, TENSIONE DOPO ATALANTA-MILAN

Una stagione fatta di alti e bassi, un futuro ancora tutto da decifrare. Gigio Donnarumma e il Milan, un legame che non è detto continui anche nella prossima stagione nonostante il rinnovo della scorsa estate che tanto ha fatto discutere. Sì, ma quanto vale oggi Donnarumma? E soprattutto, chi può prenderlo? "Noi dobbiamo pensare che è un nostro patrimonio - ha detto Mirabelli - e ci auguriamo che rimanga con noi". Un patrimonio però sulla cui valutazione c'è da discutere: le cifre di riferimento potrebbero essere quelle della doppia clausola (poi non firmata e quindi non depositata) ipotizzata in occasione del rinnovo: 70 milioni in caso di qualificazione in Europa, 40 senza. L'idea del Milan è che il valore di Gigio sia rimasto tale, ma dopo un'annata di alti e bassi la percezione è che sarà difficile che arrivino offerte di quel valore. Una soluzione potrebbe dunque trovarsi in una via di mezzo, ovverosia 45/50 milioni, ma molto dipenderà dal mercato e dalla volontà di altri club di investire sul giovane portiere rossonero. Chi, in Europa, potrebbe essere interessato a Donnarumma?

Paris Saint-Germain

Dopo i tanti milioni spesi la scorsa estate per potenziare l'attacco con i colpi Mbappé e Neymar, senza però raggiungere l'obiettivo Champions League, adesso a Parigi potrebbero ripartire dalle fondamenta: quindi, dalla porta e da un portiere da Champions League, il vero obiettivo di Al-Khelaifi: Trapp vorrebbe andare via, ci sarebbe Areola. E ci sarebbero da capire anche i desideri di Tuchel, neo-allenatore del club parigino, che ha un mandato ben preciso: prendersi l'Europa, perché lo sceicco comincia a spazientirsi.

Bayern Monaco

Qui ruota tutto intorno a Manuel Neuer, che non gioca una partita dal 9 dicembre e ne ha giocate quattro in tutta la stagione. Anche il Mondiale è a rischio e le incognite legate al suo futuro ci sono eccome. La semifinale di Champions League contro il Real Madrid ha dimostrato come Ulreich non possa essere titolare in una squadra che ambisce a quei traguardi, Kovac potrebbe dunque chiedere un intervento alla società.

Real Madrid/Manchester United

E a proposito di Real Madrid, l'eventuale partenza di Keylor Navas potrebbe innescare un domino nel mercato degli estremi difensori. Il portiere di Costa Rica ha fatto una grandissima stagione, contribuendo a portare Zidane alla terza finale di Champions consecutiva. Ma a Madrid non è un mistero che vogliano De Gea, fresco vincitore del Premier League Golden Glove 2018. Se il trasferimento si concretizzasse, la porta del Manchester United resterebbe vuota e Mourinho andrebbe a caccia di un sostituto di livello: Donnarumma sì, ma occhio anche ad Alisson.

Arsenal/Liverpool

In Inghilterra non solo l'ipotesi United, legata però alle mosse del Real Madrid. Altre due grandi squadre potrebbero essere alla ricerca di un nuovo numero 1 dal quale ripartire (l'Arsenal) o col quale continuare un percorso di crescita (il Liverpool). I Gunners sono alle prese con l'età che avanza di Peter Cech, quasi trentaseienne, e potrebbero ringiovanire la porta dopo averlo fatto con la panchina. Al momento il secondo di Cech è Ospina, non considerato all'altezza del ruolo da titolare. I Reds invece, che tra poco più di 10 giorni giocheranno la finale di Champions League, potrebbero avere ambizioni ancora maggiori nella prossima stagione e Klopp potrebbe puntare Gigio consapevole del fatto che Karius, nonostante una buona stagione, non sia una garanzia ad altissimi livelli.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche