Calciomercato Inter, parla il dg del Valencia: "Nessuno sconto per Cancelo, 35 milioni entro il 31 maggio"

CalcioMercato

Il dg del Valencia sul futuro di Cancelo: "Nessuno sconto all'Inter per il riscatto, 35 milioni da pagare entro il 31 maggio. Loro sanno le nostre intenzioni, decideranno cosa è meglio fare. A breve riscattereno Kondogbia"

SONDAGGIO DEL BORUSSIA DORTMUND PER DALBERT

SPALLETTI, SELFIE DA CHAMPIONS: "LO SOGNAVAMO"

ZHANG: "LA CHAMPIONS E' SOLO IL PRIMO PASSO"

Inizio di stagione condizionato da un infortunio e da un rendimento abbastanza altalenante, poi Joao Cancelo si è preso l'Inter diventando a tutti gli effetti uno dei titolarissimi di Luciano Spalletti. Raggiunta la Champions League nell'ultimo scontro diretto con la Lazio, i nerazzurri stanno già pensando alla programmazione del futuro. Si spera di trattenere lo stesso Cancelo, arrivato la scorsa estate in prestito con diritto di riscatto fissato a 35 milioni di euro. E Mateu Alemany, direttore generale del Valencia, ha ribadito che le condizioni non saranno modificate e che l'Inter dovrà pagare l'intera cifra per trattenere l'esterno classe 1994. "Non ci sarà nessuno sconto – ha dichiarato in conferenza stampa – L'inter potrà riscattarlo alla cifra fissata inizialmente, cioè 35 milioni di euro. So che sono interessati all'acquisto a titolo definitivo, ma dovranno effettuare il pagamento di quella cifra entro il 31 maggio. I nerazzurri sanno quali sono le nostre intenzioni e decideranno cosa è meglio fare".

"Riscatteremo Kondogbia"

Non solo Cancelo, tra Inter e Valencia c'è anche il discorso riguardante Geoffrey Kondogbia. Ma i due affari non sono legati, visto che i calciatori sono riscattabili a cifre già prestabilite. "Sarà esercitata nei prossimi giorni l'opzione di riscatto per Kondogbia – ha confermato il direttore generale del Valencia – Noi non faremo alcuno sconto per Cancelo, in nessuno caso. Anche perchè noi non abbiamo chiesto nessuno sconto per il riscatto di Kondogbia".

I più letti