Calciomercato Roma, Monchi fa la spesa in Olanda: occhi su Kluivert e Ziyech

Calciomercato

Per rinforzare il proprio reparto offensivo, la Roma segue due calciatori entrambi di proprietà dell'Ajax: uno è Justin Kluivert, figlio dell'ex Milan Patrick, mentre l'altro è Hakim Ziyech

TUTTE LE ULTIME NEWS DI CALCIOMERCATO

Una stagione positiva messa alle spalle e un mercato tutto da vivere, con l’obiettivo di piazzare i colpi giusti per migliorare la rosa di Eusebio Di Francesco. La Roma ha le idee chiare e, per incrementare il bottino di reti raggiunto quest’anno, ha deciso di guardare in Olanda per rinforzare il proprio reparto offensivo. I due calciatori nel mirino di Monchi giocano entrambi nell’Ajax, si tratta di Justin Kluivert e Hakim Ziyech, due talenti su cui hanno messo gli occhi anche altre big europee. Per quanto riguarda il classe ’99, autore di ben undici gol in questa stagione, i rapporti con il suo agente Mino Raiola sono ottimi, elemento che potrebbe permettere alla Roma di condurre in porto un’operazione davvero vantaggiosa. Piace e molto anche il compagno di squadra Ziyech, trequartista capace di giocare anche mezz’ala o esterno di destra. Marocchino di origini, il 25enne giocatore dell’Ajax ha messo a segno 9 gol e ben 17 assist in 34 partite giocate in stagione, un bottino niente male che ha spinto Monchi a tornare alla carica, dopo le avances della scorsa estate.

Obiettivo Cristante

L’obiettivo per il centrocampo si chiama invece Bryan Cristante, rivelazione di questa stagione con l’Atalanta. Il 23enne è stato ampiamente valutato nel corso del campionato e adesso la Roma pare in vantaggio sulle concorrenti. E' forte comunque il pressing di Inter e Juventus, i nerazzurri si sono mossi nelle ultime ore allacciando i contatti con la dirigenza bergamasca, i bianconeri invece lo seguono da tempo e non hanno intenzione di mollare la presa. Cristante andrebbe a coprire la lacuna lasciata da Lorenzo Pellegrini, finito nel mirino dell’Arsenal. La società inglese, che ha da poco presentato Unai Emery come nuovo allenatore, è molto interessata al centrocampista giallorosso, così come anche la Juventus. L’ottimo rapporto tra il ds Monchi e lo stesso Emery, che insieme hanno lavorato a Siviglia, potrebbe facilitare l’operazione. Per questo motivo l’Arsenal potrebbe addirittura arrivare a non pagare la clausola di 30 milioni presente nel contratto di Pellegrini, ma trattarlo a meno.

I più letti