Vissel Kobe, presentato Iniesta: "Vinciamo il campionato". Scatta il paragone con Holly

CalcioMercato

Il centrocampista spagnola è stato presentato dalla squadra giapponese davanti a ottomila persone accorse ad acclamarlo. In Spagna i paragoni con Holly&Benji si sprecano: dal confronto delle carriere ai video divertenti

INIESTA: "COMINCIA UNA NUOVA SFIDA"

L'ADDIO DI INIESTA AL BARCELLONA

Un nuovo inizio, per Andres Iniesta, che dopo essersi congedato dal Barcellona, ha firmato il contratto che lo lega al Vissel Kobe, squadra giapponese. Oggi lo spagnolo è stato presentato al pubblico, con ottomila persone accorse ad applaudirlo. “Sono da due giorni in Giappone e questa accoglienza così sentita mi ha davvero colpito. Voglio continuare ad imparare giocando, con la speranza di poter contribuire alla crescita della squadra. L’obiettivo è il massimo, vincere il campionato” ha detto il giocatore, per quanto forse sia un proclama piuttosto ambizioso. La squadra giapponese ha concluso la scorsa edizione della J1 League al nono posto su 18 squadre, a 28 punti dalla vetta. La stagione, in Giappone, comincia a fine febbraio, per concludersi a dicembre: il campionato, dunque, è già iniziato e quando siamo alla 15° giornata il Vissel Kobe è sesto, con 15 lunghezze di distanza rispetto alla prima in classifica.

Iniesta e il paragone con Oliver Hutton

In Spagna si è giocato molto con i paralleli tra Andres Iniesta e Oliver Hutton, protagonista dell’anime Holly & Benji, che in Giappone si chiama Captain Tsubasa. L’accostamento tra i due giocatori è dovuto al fatto che mentre Iniesta ha giocato in blaugrana per poi trasferirsi in Giappone, Holly ha fatto esattamente il contrario: la sua carriera si è sviluppata prima nel paese asiatico, per poi finire al Barcellona. Addirittura è possibile vedere un breve video dove alla presentazione di Iniesta ci sono Holly, Mark Lenders e Julian Ross, altri celebri personaggi dell’anime a tema calcistico più famoso.

I più letti