Calciomercato, Real Madrid su Conte: accordo per ora difficile

Calciomercato

La dirigenza del Real continua il pressing su Conte, ma la strada è in salita: l'ex CT della Nazionale vorrebbe rispettare il suo contratto con il Chelsea e non sarebbe convinto di poter applicare al meglio i suoi metodi di lavoro a Madrid

MERCATO LIVE: TUTTE LE NEWS IN DIRETTA

IL TABELLONE DEL CALCIOMERCATO

L’addio inatteso di Zinedine Zidane ha creato non poco scompiglio in casa Real Madrid. Si cerca ancora il nome che possa sostituire in panchina il francese e la strada è inaspettatamente in salita. I sogni proibiti - Klopp, Pochettino e Allegri su tutti - sembrano irrealizzabili e anche il tentativo per arrivare ad Antonio Conte potrebbe non andare a buon fine. La dirigenza del Real ha infatti nuovamente contattato nelle ultime ore l’allenatore italiano del Chelsea, che però si è detto intenzionato a rispettare il suo accordo con i Blues. Nonostante l’ex CT azzurro potrebbe fare il caso di Florentino Perez, lui ha ribadito la sua linea di principio: non avendo ricevuto alcuna comunicazione dal Chelsea, non avrebbe intenzione di fare un primo, delicato passo verso l’addio. E c’è di più: i dubbi di Conte riguardano anche il gruppo del Real, "già formato" e quindi potenzialmente non pronto ai suoi metodi di lavoro. Resta dunque difficile, per ora, ipotizzare che le parti possano trovare un accordo. Uno dei motivi, questo, per cui la società merengue sta pensado a una possibile soluzione interna: valutati nelle ultime ore i nomi di Michel e Michael Laudrup.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche