Calciomercato Sampdoria, ecco Colley: il "nuovo Koulibaly" arriva dal Genk

Calciomercato
colley_sampdoria_getty

Trattativa chiusa per 7,5 milioni di euro più 2 di bonus. Colley è un difensore gambiano, classe '92, proveniente dal Genk proprio come il difensore del Napoli. Forte fisicamente e dotato tecnicamente, vanta anche un'importante esperienza internazionale

CALCIOMERCATO, TUTTE LE TRATTATIVE DEL 7 GIUGNO

IL TABELLONE DEL CALCIOMERCATO

GENK SERBATOIO DI TALENTI: DA KOULIBALY A MILINKOVIC

Rinforzo in difesa per la Sampdoria, che ha chiuso la trattativa con il Genk per l'arrivo in blucerchiato di Omar Colley, difensore classe '92 di nazionalità gambiana. Dopo i contatti avviati già da diverse settimane, è arrivata la fumata bianca sulla base di 7,5 milioni di euro, più 2 di bonus: una cifra che soddisfa il club belga, che inizialmente aveva chiesto una cifra intorno ai 13 milioni ma che in virtù della scadenza del contratto di Colley nel 2019 ha accettato quest'ultima proposta della Sampdoria. Giampaolo avrà a disposizione un difensore centrale molto forte fisicamente, mancino, ma dotato anche di ottimi mezzi tecnici.

Chi è Colley? Storia e caratteristiche

Colley arriva dal Genk, proprio come Koulibaly: la sua traiettoria e le sue caratteristiche non possono che ricordare quelle dell'attuale centrale del Napoli, arrivato da semi-sconosciuto in Italia dal club belga e diventato uno dei migliori difensori della Serie A. Anche Colley, con i suoi 192 cm di statura, fa della potenza fisica la sua principale dote. Ma a questa abbina anche qualità tecniche che sa sfruttare grazie ad un sinistro educato. Colley è reduce da 28 presenze e un gol nell'ultima stagione con il Genk ed è uno dei maggiori esponenti del movimento calcistico gambiano, avendo vinto la Coppa d'Africa nel 2009 e indossato la fascia di capitano della Nazionale maggiore. Ma Colley vanta anche un'esperienza internazionale frutto di una prima parte di carriera da giramondo: prima dell'esperienza europea in Belgio, infatti, un trascorso negli USA con la maglia dello Sporting Kansas City. Poi il ritorno in Gambia e l'arrivo in Europa: Finlandia (KuPS), Svezia (Djurgarden) e Belgio, con il Genk che decide di investire su di lui.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche