Calciomercato Napoli, si insiste per Arias: più vicina l'intesa con il PSV

Calciomercato

Il Napoli continua a lavorare sul mercato per cercare un nuovo terzino da regalare a Carlo Ancelotti. Si insiste per Santiago Arias, più vicina l'intesa con il PSV: il colombiano ha accettato, ma bisognerà prima liberare un posto da extracomunitario. Ancora bloccata la trattativa per Lainer, dubbi su Sabaly

LE PAROLE DI ADL SUL MERCATO DEL NAPOLI

MERCATO LIVE: TUTTE LE TRATTATIVE DI OGGI

IL TABELLONE DEL CALCIOMERCATO

I due portieri Meret e Karnezis, il centrocampista Fabiàn Ruiz e gli attaccanti Simone Verdi e Roberto Inglese: Carlo Ancelotti ha avuto modo di conoscere sin dal primo giorno di ritiro i cinque volti nuovi del Napoli per questa stagione. Ma il mercato azzurro non è ancora finito, c'è sempre la possibilità di aggiungere un centravanti al reparto offensivo. Anche se la priorità, al momento, è rappresentata da un terzino che possa giocare su entrambe le fasce. Questo perché, numericamente, serve certamente un esterno destro come alternativa ad Hysaj, mentre a sinistra ci vorrà ancora tempo per recuperare a tutti gli effetti Faouzi Ghoulam. E stanno salendo le quotazioni di Santiago Arias, terzino di proprietà del PSV Eindhoven. Il Napoli insiste per il classe 1992 e ora è più vicina l'intesa con il club olandese a 11,5 milioni più bonus. Il colombiano ha già dato la disponibilità per un trasferimento in azzurro, andrebbe a firmare un contratto di cinque anni. Nonostante i segnali positivi, però, la trattativa non è ancora chiusa, anche perché il Napoli dovrebbe prima liberare un posto da extracomunitario.

Le alternative Lainer e Sabaly

Non solo Arias, ovviamente. Il primo obiettivo per la fascia era Lainer, esterno del Salisburgo. L'intesa sembrava ormai ad un passo, ma poi la trattativa si è bloccata come confermato anche dallo stesso De Laurentiis: "Non mi sono preso con gli agenti, lui voleva venire ma mi hanno fatto perdere solo tempo". E Lainer continua ad allontanarsi, anche perché la trattativa non si sblocca. C'è poi l'opzione Sabaly, che però non convince a causa di alcuni dubbi che il Napoli avrebbe sulle sue condizioni fisiche. Inoltre non c'è ancora l'intesa con il Bordeaux e con gli agenti del calciatore.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche