user
22 luglio 2018

Calciomercato, tutte le trattative del 22 luglio

print-icon

Tutto il calciomercato in diretta. Milan-Juventus, primo contatto per Higuain. Arias è il primo nome per il ruolo di terzino del Napoli. La Roma ha chiuso per Olsen e insiste per Malcom che ha dato l'ok al trasferimento: manca l'accordo col Bordeaux che chiede 40 milioni. Inter, la priorità è Vrsaljko. Darmian, Zappacosta e Henrichs gli altri profili. Acquisti, cessioni e trattative di domenica 22 luglio

FOTO: I COLPI DEL CALCIOMERCATO

IL TABELLONE DEL CALCIOMERCATO

7 partite su 10 di Serie A in esclusiva su Sky

23.00 Roma, è fatta per Olsen

La Roma ha trovato il sostituto di Alisson: la scelta è ricaduta su Olsen. La società giallorossa, infatti, ha chiuso per il portiere del Copenaghen sulla base di 11,5 milioni di euro. Olsen potrebbe arrivare a Roma già nelle prossime ore per diventare poi a tutti gli effetti un nuovo giocatore giallorosso.

20.00 Primo contatto Milan-Juventus per Higuain

Leonardo ha chiesto informazioni sul Pipita a Beppe Marotta. Nessuna offerta ufficiale, ma il primo tentativo per sondare le possibilità di intavolare una trattativa. Sull'argentino c'è anche il Chelsea.

19.00 Olsen sempre più vicino alla Roma

Contatti sempre più intensi tra le parti. Si prosegue nella trattativa, ci sono da sistemare ancora alcuni dettagli ma l'affare per il portiere può chiudersi all'inizio della prossima settimana.

18.40 Di Maria vuole restare al Psg? indizio social

"Smettetela di mentire", il messaggio di Di Maria. Così, su Instagram, l'argentino ha allontanato le voci che lo vedrebbero via dal Psg.

17.30 Pavard: "Se arriva un'opportunità, vado via"

"Partire quest'estate? Non necessariamente. Ho sempre detto che voglio giocare la Champions League, ma non vuol dire che debba andare via quest'estate. Certo, se arriva un'opportunità che soddisfa tutti, perché no? Il mio status è cambiato, non sono più il bambino appena arrivato ma il Campione del Mondo. Ci sono molti club che mi vogliono, ma prima di tutto andrò in vacanza". Così il difensore dello Stoccarda e della Nazionale francese, Benjamin Pavard, ha commentato le voci che lo vedrebbero lontano dalla patria della Porsche.

16.36 Parma, Ciciretti ormai a un passo

Amato Ciciretti è vicinissimo al ritorno a Parma. Dopo il finale della scorsa stagione, ecco che l'ex Benevento ha trovato l'accordo per raggiungere l'Emilia in prestito secco dal Napoli.

14.30 - Samp, ecco Rafael

Il presidente Massimo Ferrero e l’U.C. Sampdoria comunicano di aver acquisito a titolo definitivo i diritti alle prestazioni sportive del calciatore Rafael Cabral Barbosa (nato a Sorocaba, Brasile, il 20 maggio 1990).

13.30 - Napoli, Ochoa per la porta. E Rodrigo...

Entra nel vivo il mercato del Napoli, tra uscite e possibili entrate. Per la porta possibilità Ochoa, in avanti un profilo che piace è Rodrigo del Valencia, ma non è ancora partita una trattativa.

13.20 - Ciciretti verso il ritorno a Parma

Amato Ciciretti è vicino al ritorno al Parma. Forte il pressing del club emiliano sull'attaccante classe 1993, col Napoli intenzionato a lasciar tornare l'attaccante a Parma, dove lo scorso anno ha terminato la stagione.

11.30 - Dall'Inghilterra: Mourinho vuole Maguire

Secondo quanto scritto dal Daily Mail, José Mourinho vorrebbe portare il nazionale inglese Harry Maguire all'Old Trafford. I difensore del Leicester ha una valutazione altissima dopo gli ottimi Mondiali disputati: per finanziare il suo acquisto servirebbero le cessioni di Marcus Rojo, Eric Bailly o Chris Smalling.

10.30 - Milan, Montolivo non va in tournée negli USA: può partire

I rossoneri alle prese con il mercato. In uscita c'è anche Montolivo, non convocato per scelta tecnica per la tournée in USA. Per il centrocampo l'obiettivo è l'ex Fiorentina Badelj: è corsa a due con lo Zenit per averlo.

10.15 - Fekir rimane un altro anno al Lione?

A maggio sembrava tutto fatto per il suo passaggio al Liverpool, mentre ora sembra che il fantasista Nabil Fekir rimarrà per un'altra stagione al Lione. O almeno così la pensa il presidente del club Jean-Michel Aulas: "Non credo che se ne vada, anche se nel calcio non si può mai sapere. Però al momento rimane: abbiamo bisogno di lui, è uno dei migliori giocatori francesi nonché un campione del mondo e dell'OL" ha detto a Canal Plus Francia.

10.00 - Manchester United, nessuna intenzione di cedere Anthony Martial

Nonostante la sua volontà sia quella di andarsene, Anthony Martial non lascerà il Manchester United quest'estate. A riferirlo è ESPN FC, che riporta come i Red Devils non abbiano alcuna fretta di privarsene in questa finestra di mercato, anche perché mantengono l'opzione per tenerlo sotto contratto fino al 2020. Il Times però riporta come sia il Chelsea che il Bayern Monaco siano interessate al francese, la cui valutazione è però di 100 milioni di euro.

9.35 - Sempre Rummenigge: "Pavard? Un'altra falsità"

Il CEO del Bayern Monaco ha anche smentito le voci che vedono i campioni di Germania intenzionati a pagare la clausola da 35 milioni di euro per strappare il terzino campione del mondo Benjamin Pavard dallo Stoccarda. "Non voglio più commentare alcuna voce, ne abbiamo avute fin troppe nelle ultime settimane. Molte cose riportate non sono vere".

9.30 - Rummennigge: "James non si muove dal Bayern"

Ci ha pensato Karl Heinz Rummenigge a spegnere sul nascere qualsiasi voce di un possibile ritorno di James Rodriguez al Real Madrid. Il colombiano è a metà del suo prestito biennale ai campioni di Germania e, secondo il CEO della squadra, non c'è alcuna possibilità che non continui in Baviera. "James giocherà sicuramente per noi nella prossima stagoine e mi aspetto che rimanga qui anche in futuro" ha dichiarato. I tedeschi infatti hanno il diritto di riscatto a loro favore fissato a 42 milioni di euro.

9.15 - Dall'Inghilterra: "100 milioni di sterline per convincere Rafa Benitez a rinnovare"

Il quotidiano inglese The Sun scrive che il patron del Newcastle Mike Ashely avrebbe offerto un tesoretto di 100 milioni di sterline da spendere sul mercato al manager Rafa Benitez per convincerlo a rinnovare il suo contratto fino al 2021. Fino ad ora i Magpies si sono mossi sul mercato solo attraverso l'autofinanziamento derivante dalle cessioni.

9.00 - Dall'Inghilterra: David De Gea pronto al rinnovo con lo United

Secondo quanto riportato dal Daily Mail, il portiere David De Gea sarebbe pronto al rinnovo con il Manchester United dopo l'ennesima delusione ricevuta dal Real Madrid, più interessata a prendere Thibaut Courtois rispetto a lui. In passato De Gea era stato a pochi minuti di distanza dal passare al Real, trasferimento poi saltato per un vizio di forma.

8.30 - Dalla Spagna: "Pjanic al PSG sblocca Rabiot al Barcellona?"

Secondo quanto scritto dal quotidiano catalano El Mundo Deportivo, il passaggio di Miralem Pjanic al Paris Saint Germain sarebbe la chiave per sbloccare l'acquisto da parte del Barcellona di Adrien Rabiot, in scadenza di contratto nel 2019. Il tecnico Tuchel ha commentato così la sua situazione dopo l'amichevole persa con il Bayern: "Dipende da lui: deve decidere se rimanere con noi e adattarsi al nostro stile o invece andare in un'altra squadra. Il suo potenziale a me piace, dobbiamo sostituire Thiago Motta".

8.15 - Dalla Spagna: "Kovacic insiste, vuole lasciare il Real Madrid"

Come rilanciato dalla prima pagina di Marca, il centrocampista croato Mateo Kovacic non ha cambiato idea neanche dopo l'arrivo del nuovo tecnico Lopetegui e vuole lasciare Madrid. Su di lui ci sarebbero, secondo il quotidiano, Manchester City, Manchester United, Liverpool, Bayern Monaco e Juventus.

8.00 – Corriere dello Sport: “Napoli prende Arias”

Secondo quanto scritto dall’edizione odierna del Corriere dello Sport, il Napoli chiude per il terzino richiesto da Carlo Ancelotti: il giocatore scelto è il colombiano Arias del PSV.

7.45 – Gazzetta dello Sport: “Pjanic, il City mette la freccia: Guardiola chiama, la Juve trema”

Secondo quanto scritto dall’edizione odierna della Gazzetta dello Sport, il Manchester City è pronto a un’offerta monstre di 100 milioni di euro per il regista della Juventus, con uno stipendio da 8 milioni all’anno per il bosniaco. Pjanic sarebbe lusingato dalla telefonata di Pep Guardiola, ma Allegri non vorrebbe cederlo.

7.30 – Gazzetta dello Sport: “Higuain in freezer, lo scongela Leo? 60 milioni per il sì”

Secondo quanto scritto dall’edizione odierna della Gazzetta dello Sport, Gonzalo Higuain è un “pallino” del futuro direttore tecnico del Milan Leonardo, che lo voleva già ai tempi del PSG. La Juve attende la maxi offerta da 60 milioni di euro per evitare di fare una minusvalenza.

Ecco cosa è successo sabato

Milan protagonista nella giornata di sabato: si è svolta l'assemblea dei soci rossonera. Revocato l'incarico di ad a Marco Fassone. Paolo Scaroni è stato nominato presidente. Leonardo, ex giocatore e allenatore del Milan, ha trovato l'accordo con il club rossonero per il suo ritorno nelle vesti di responsabile dell'area tecnica. Sul mercato, sono diversi gli obiettivi del Milan nel reparto offensivo, ma spicca il retroscena legato a Benzema. L'agente del giocatore ha smentito un summit con il Milan. I rossoneri, infatti, hanno incontrato intermediari di mercato i quali avrebbero confermato la disponibilità dell'attaccante a valutare un'ipotesi di trasferimento. Tra gli altri nomi Badelj: le parti sono d'accordo sulla volontà di portare alla proprietà l'idea di portare in rossonero il croato lasciando partire Locatelli (Sassuolo) visto che serve un profilo importante nell'ottica Europa League. Il giocatore aspetterà ancora qualche giorno e se questa linea passerà si andrà avanti, altrimenti Badelj potrà chiudere con lo Zenit. Il Napoli insiste per Arias, terzino colombiano del PSV. Intesa vicina con il club olandese, il giocatore ha dato disponibilità al trasferimento e si può chiudere intorno agli 11 mln più bonus e 5 anni al giocatore. La Roma insiste per Malcom e per trovare un accordo col Bordeaux che chiede 40 milioni come cifra totale. Olsen del Copenaghen resta il primo nome per il dopo Alisson. In casa Juventus, ci sono giocatori che sono sul mercato come Higuain (che interessa soprattutto a Chelsea e Milan), Pjaca (nel mirino di Sampdoria e Fiorentina), Favilli (ormai a un passo dal Genoa) e Sturaro. Vrsaljko resta la prima scelta per il ruolo di terzino dell'Inter. Gli agenti del croato – e lo stesso giocatore – spingono per la cessione ma il problema che blocca l'operazione resta il muro che il club spagnolo fa davanti alla proposta di prestito oneroso con diritto di riscatto. L'Inter vuole aspettare ancora, contando sulla volontà del calciatore prima di virare su altri nomi come Darmian, Zappacosta e Henrichs. Sampdoria, vicino l'accordo per Defrel: prestito con diritto di riscatto da 20 milioni. Djourou ufficiale alla Spal.

Calciomercato 2018, tutti i video

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI