Modric all'Hertha Berlino? Affare sfumato per colpa del fax

Calciomercato
Il retroscena (ironico) di mercato svelato dall'Hertha Berlino (Ph @HerthaBSC_EN)

Clamorosa (quanto ironica) rivelazione del club tedesco: Luka Modric non si è trasferito all'Hertha Berlino per colpa del malfunzionamento del fax

BERNAT, DEMBÉLÉ, SAHIN: GLI AFFARI LAST MINUTE

Se c'è una cosa che in molti rimarrà impressa di questo calciomercato, più ancora delle grandi operazioni che hanno visto protagonisti i club di tutta Europa, è il ruolo assolutamente di primo piano che hanno avuto i social. Se il profilo Twitter in lingua inglese della Roma è ormai da tutti o quasi riconosciuto come uno dei più ironici e originali di tutto il web, quello – sempre in lingua inglese – dell'Hertha Berlino è salito alla ribalta per aver svelato un retroscena di mercato davvero incredibile. Perché Luka Modric, talento croato del Real Madrid e sogno estivo dell'Inter di Luciano Spalletti, è stato vicinissimo a indossare la maglia del club tedesco: tutto fatto o quasi, foto di rito con la nuova maglia compresa. Peccato però che il fax… Eh già, proprio così: a far saltare il trasferimento di Modric dell'Hertha Berlino è stato proprio il malfunzionamento del fax del club tedesco. Ironia a più non posso, per una trovata – pubblicata proprio dal profilo social ufficiale della società tedesca – che ha fatto sorridere il web diventando subito virale. "Cosa sarebbe potuto succedere se il fax non si fosse inceppato…", si legge. Sorrisi social e tanta ironia, anche questo è calciomercato.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche