Calciomercato, Simeone spaventa la Fiorentina: "L'Atletico sarebbe il massimo"

Calciomercato
Diego Simeone e il figlio Giovanni (Ph Instagam @simeonegiovanni)

L'attaccante viola non nasconde il desidero di essere allenato dal padre: "Per il momento non c'è stata questa possibilità, ma giocare nell'Atletico Madrid per me sarebbe il massimo"

SIMEONE, IN ARRIVO UN NUOVO 'CHOLITO'

CALCIOMERCATO, DATE E ORARI DELLA SESSIONE INVERNALE

Un presente in maglia viola, un futuro chissà magari all'Atletico Madrid, squadra allenata dal papà. Giovanni Simeone, attaccante classe 1995, spaventa la Fiorentina: "Io all'Atletico Madrid con mio padre? Per il momento non c'è stata la possibilità. Mio papà non mi ha mai parlato di questa situazione. Se ne è discusso molto, però già il fatto che se ne parli mi dà la possibilità di continuare a crescere. Per me andare all'Atletico sarebbe il massimo. Tanto per mio padre quanto per me, l'Atletico Madrid è qualcosa che è dentro di noi", le parole dell’attaccante argentino rilasciate a Fox Sports dal ritiro dell'Albiceleste. Simeone, che spera di scendere in campo nell'amichevole contro il Brasile in programma martedì 16 ottobre, non nasconde il desiderio di vedere il padre come Commissario tecnico della Nazionale: "A me come giocatore mi piacerebbe vederlo qui, ma penso che ogni argentino vorrebbe averlo, perché è un grande allenatore. Lui però mi dice sempre che non è il momento e che queste non sono domande da fargli", ha concluso l'attaccante della Fiorentina.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche