Villarreal, il saluto di Sansone: "Esperienza indimenticabile. Grazie a compagni e tifosi"

Calciomercato

L’attaccante, che ha appena firmato con il Bologna, lascia il Submarino Amarillo dopo oltre 70 presenze: “Grazie a tutti i compagni e a tutti i tifosi per questi due anni e mezzo fantastici – ha scritto sui propri canali social – non dimenticherò mai questa esperienza”

BOLOGNA, DOPPIO COLPO: ARRIVANO SORIANO E SANSONE

LA GUIDA AL CALCIOMERCATO INVERNALE
 

E’ pronto a tornare in Italia, laddove non è nato ma ha mosso i primi passi nel calcio dei grandi. Nicola Sansone lascerà il Villarreal dopo oltre due anni. L’attaccante classe 1991, che cercherà di salvare il Bologna a suon di gol, in questa stagione aveva collezionato solo 354’ fra Liga ed Europa League, mettendo a segno una rete. Ne ha fatte sedici in totale in questa sue esperienza spagnola, iniziata nel 2016 e lunga 71 presenze. Quanto basta per sentire nel cuore il Submarino Amarillo, che ha voluto salutare attraverso i propri canali social: “Grazie a tutti i miei compagni e a tutti i tifosi per questi due anni e mezzo fantastici nel Villarreal, non dimenticherò mai questa esperienza" Le sue parole. Acquistato dal Sassuolo per una cifra vicina ai 16 milioni di euro, Sansone ha segnato il suo primo gol in Liga in occasione della trasferta sul campo del Malaga nel settembre del 2016, mentre l’11 novembre scorso ha segnato l’ultimo, sempre lontano dai propri tifosi, al Rayo Vallecano.

Adesso la missione Bologna

Sansone è stato acquistato dal Bologna con la formula del prestito con obbligo di riscatto. Si tratta di un ritorno in Italia, dato che in passato ha già vestito le maglie di Crotone, Parma e Sassuolo. Per lui solo tre scampoli di partita in Liga, per un totale di 34 minuti giocati in campionato. Più impiegato nelle coppe, ma comunque relegato ad un ruolo secondario nella rosa. Adesso l’occasione Bologna per riscattarsi. La squadra di Inzaghi è terzultima, a tre punti dalla zona salvezza rappresentata dall’Empoli a quota 16. La vittoria manca da una vita, dal 2-1 rifilato all’Udinese lo scorso 30 settembre. Chissà che con Sansone la musica non possa cambiare. Magari già a partire dalla prossima gara, dai 90’ di Ferrara contro la Spal.
 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.