Calciomercato Genoa, Ehizibue supera le visite mediche ma torna in Olanda: trattativa saltata

Calciomercato
Calciomercato Genoa, ecco Kingsley Ehizibue dallo Zwolle (Getty)

L'esterno tedesco naturalizzato olandese, che il Genoa sembrava aver strappato alla Spal, ha sostenuto e superato le visite mediche per aggregarsi alla squadra di Prandelli. Sorprendentemente, però, la trattativa è poi saltata: Ehizibue torna in Olanda. Fino al 31 gennaio tutte le sere su Sky Sport Football e Sky Sport 24 "Calciomercato l'Originale", con Bonan, Di Marzio e Fayna

IL TABELLONE DEL CALCIOMERCATO

CALCIOMERCATO LIVE, TUTTE LE TRATTATIVE DI OGGI

GENOA, ECCO STURARO: "EMOZIONANTE TORNARE QUI"

Tra i tanti affari in ballo del Genoa, scatenato sul mercato dopo la cessione di Piatek al Milan, non poteva mancare il "giallo". L'olandese Kingsley Ehizibue, classe 1995, tedesco di nascita, si è presentato questa mattina all'istituto Il Baluardo di Genova per i test atletici e le visite mediche di rito, pronto a firmare il suo nuovo contratto con il club ligure. Ehizibue ha superato le visite mediche ma poi, sorprendentemente, la trattativa è saltata: il giocatore ha lasciato Genova ed è tornato in Olanda (gioca nel PEC Zwolle).

Chi è Kingsley Ehizibue

Per portare Ehizibue in Italia, il Genoa aveva superato la concorrenza della Spal, che lo aveva messo nel mirino per il dopo Lazzari. Nato a Monaco di Baviera da genitori nigeriani il 23 maggio 1995, a Zwolle dall'età di due anni, Ehizibue ha vissuto tutta la trafila nella società locale, con la quale ha fatto il suo esordio nel massimo campionato olandese il 13 dicembre 2014 in una partita vinta per 1-0 contro il Willem II. Esterno destro di grande prestanza atletica (189 centimetri per 81 chili), può coprire tutta la fascia. In Eredivisie, nell'arco di quattro anni, ha messo insieme 107 presenze, con 7 reti e 11 assist. Un curriculum completato da una presenza nell'Under 21 dei Tulipani. Occhio anche al profilo disciplinare: 18 le ammonizioni, una media di un giallo ogni cinque partite e mezzo.

In patria Ehizibue è noto anche per un errore in fase offensiva, diventato virale. Partita vinta per 3-0 contro il Feyenoord nel febbraio 2016: Ehizibue riuscì a sbagliare un gol fatto dopo una traversa presa dal suo compagno di squadra, calciando a pochi centimetri dalla porta avversaria con palla che tornò addirittura indietro.

Trattativa saltata con il Genoa: non sarà quindi Ehizibue a unirsi al gruppo di Prandelli dopo le partenze di Piatek al Milan e Omeonga, direzione Scozia e Hibernian. Ufficiali in rossoblù, invece il difensore Giuseppe Pezzella arrivato dall'Udinese, il portiere della Chapecoense Jandrei, il centrocampista Schafer dall'Mtk Budapest, l'attaccante Sanabria dal Betis Siviglia e un ritorno, quello di Stefano Sturaro, tornato a Genova dopo tre anni e mezzo con la Juventus e sei mesi senza vedere il campo allo Sporting Lisbona. E con Marko Pjaca nel mirino, potrebbe non essere finita qui.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport