Calciomercato Atletico Madrid, arriva Morata: è ufficiale

Calciomercato

L'attaccante ritorna in Spagna dopo la parentesi di un anno e mezzo al Chelsea e lo fa ripartendo dall'Atletico Madrid: è ufficiale il suo trasferimento in prestito per 18 mesi. Sfiderà la Juventus in Champions League

MERCATO, TUTTE LE TRATTATIVE LIVE

IL TABELLONE DEL CALCIOMERCATO

Un anno e mezzo al Chelsea e ora il ritorno a Madrid, sponda Atletico. È ufficiale: Alvaro Morata torna in Spagna, in quella squadra affrontata tante volte da avversario nei derby con la maglia del Real. E lo fa dopo aver segnato appena 5 gol in 14 partite in Premier League con il Chelsea di Maurizio Sarri, 7 in 21 presenze totali se consideriamo anche le coppe. Lo spagnolo va a completare la lunga girandola di attaccanti, iniziata con il trasferimento di Piatek al Milan e di Gonzalo Higuain al Chelsea. Proprio l'arrivo del 'Pipita' a Stamford Bridge ha aperto alla cessione di Alvaro Morata, pronto a ripartire dall'Atletico Madrid.

"Orgoglioso di essere all'Atletico Madrid"

"Sono molto felice e orgoglioso di essere qui, non vedo l'ora di iniziare gli allenamenti, incontrare i miei nuovi compagni di squadra e giocare", ha dichiarato Morata appena dopo l'ufficialità. Lo spagnolo ha firmato con l'Atletico Madrid, trasferendosi in prestito per 18 mesi nella squadra in cui è cresciuto tra il 2005 e il 2007. Un arrivo che i tifosi non hanno però accolto con gioia, considerando il passato al Real Madrid di Alvaro Morata. All'attaccante il compito di farli ricredere a suon di gol, tra campionato e... Champions League. Già, perché il 20 febbraio ci sarà la sfida contro un altro club del suo passato: la Juventus.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport