Infortunio Chiellini, oggi gli esami: 15 giorni di stop? La Juve sceglie di non comprare

CalcioMercato

Per il difensore della Juventus si temono almeno 15 giorni di stop dopo l'infortunio al polpaccio che l'ha costretto a lasciare il campo durante la sfida di Coppa Italia contro l'Atalanta. Per la certezza, però, bisognerà aspettare l'esito degli esami. La dirigenza bianconera non è intervenuta sul mercato per sostituirlo

JUVENTUS-PARMA LIVE

Quanto starà fuori Giorgio Chiellini? E' quello che si stanno chiedendo dirigenti, allenatore e tifosi della Juventus, decisamente più preoccupati dall'improvvisa moria di difensori centrali che dalla sonora sconfitta patita a Bergamo nella sfida dei quarti di Coppa Italia contro l'Atalanta di Gasperini. Proprio nel primo tempo dell'Atleti Azzurri d'Italia, il capitano bianconero era stato costretto a uscire dal campo per un problema muscolare a un polpaccio ma aveva dato un buon segnale rimanendo nel freddo umido della panchina a seguire il resto della gara dei suoi compagni. Una primissima diagnosi a caldo aveva ipotizzato un’elongazione del muscolo del polpaccio, con uno stop di circa 15 giorni, ma la certezza si avrà solo nelle prossime ore al termine degli esami strumentali.

La Juventus non è tornata sul mercato

In ogni caso, resta l’attuale ipotesi di circa due settimane di stop, eventualità che garantirebbe al difensore di prendere parte, anche se in extremis, all’attesa andata degli ottavi di finale di Champions contro l’Atletico Madrid del Wanda Metropolitano. Anche perché Bonucci sarà fuori ancora un mese, Barzagli è fermo praticamente da inizio stagione e Benatia è stato appena ceduto, dietro sua espressa richiesta, in Qatar e dunque a disposizione di Allegri in questo momento rimangono i soli Rugani e Caceres, appena rientrato a Torino, come difensori centrali di ruolo. Nonostante ciò, però, la Juventus ha deciso di non intervenire sul mercato per consegnare ad Allegri un sostituto, almeno parziale, del capitano, confidando evidentemente che le condizioni di Chiellini non siano più gravi del previsto. 

I più letti