Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
07 maggio 2019

Calciomercato, le strategie del Napoli: da Insigne a Lozano e Trippier

print-icon

Dopo aver conquistato aritmeticamente la Champions League, Ancelotti pensa già al futuro insieme al Direttore sportivo Giuntoli e al Presidente De Laurentiis. Valutazioni, strategie e obiettivi concreti: da Lozano a Trippier. Primo passo, il prolungamento del contratto di Insigne

ANCELOTTI: "MAI VOLUTO CEDERE INSIGNE"

NAPOLI-CAGLIARI 2-1: GOL E HIGHLIGHTS

NAPOLI: CALENDARIO - RISULTATI - NEWS

CALCIOMERCATO, LE NEWS DI OGGI

7 partite su 10 di Serie A in esclusiva su Sky

Dubbi, certezze e obiettivi. Così va il mercato. Anche quello del Napoli. Ufficialmente cominciato la scorsa settimana dopo l’aritmetico approdo in Champions e subito entrato nel vivo con l’incontro tra il club e Insigne e la due giorni napoletana della signora Trippier. Moglie dell’esterno del Tottenham. Primo obiettivo insieme a Lozano per potenziare la rosa. Si lavorerà su tutti i reparti. In porta dopo Meret confermato Ospina, da valutare la posizione di Karnezis. In difesa disco verde per tutti i centrali. Meno per gli esterni. A cominciare da Hysaj. Situazione complessa a centrocampo. Zielinski e Fabián Ruiz non si discutono, così come Allan che però potrebbe essere al centro di rinnovato interesse da parte del Psg. Ritornerà Rog, ma potrebbe ripartire se arriverà un’offerta interessante. In uscita Diawara e il giovane Gaetano, in prestito però. Per fare esperienza. Benaccer dell’Empoli uno dei giocatori che Giuntoli sta seguendo ma ovvio per il salto di qualità servirà altro. In attacco dubbi su Verdi per il quale però il Napoli ha speso tanto, 24 milioni, e Ounas. Younes ha dato segnali positivi e dovrebbe restare mentre non si discutono Milik e Insigne. In attesa della firma del capitano per il prolungamento. Poi Mertens e Callejon. Entrambi in scadenza. Con lo spagnolo ancora nessun contatto ma l’intenzione forte è di trovare una soluzione. Qualche dubbio in più per Mertens considerando anche l’obiettivo Lozano. Ma a oggi Dries sembra essere l’attaccante più in forma della rosa e gode dei favori incondizionati della piazza. Aspetto non secondario in questo momento. Vissuto tra qualche dubbio, obiettivi concreti e la certezza di voler costruire un Napoli più competitivo per la prossima stagione.

 

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI