Calciomercato Barcellona, piacciono i fratelli Vignato del Chievo

Calciomercato
(Getty)

Gli occhi del club spagnolo sui due fratellini del Chievo. Emanuel ha già giocato 10 partite nella Serie A 2018/2019, il fratellino Samuele è del 2004. Agente in Spagna da ieri. La prima richiesta di 8 milioni è ritenuta eccessiva dai blaugrana

DAL SIPARIETTO CON TOTTI ALLA SERIE A: CHI E' SAMUEL VIGNATO

BARCELLONA, AVANTI CON VALVERDE IN PANCHINA

CALCIOMERCATO, TUTTE LE NEWS

Emanuel si è già messo in luce nell'ultimo bimestre della Serie A 2018/2019, con 10 presenze, un assist e una rete all'Olimpico di Roma contro la Lazio. Di Samuele, classe 2004 e di quattro anni più piccolo rispetto al fratello maggiore, si dice un gran bene. Sono i fratelli Vignato, di proprietà del Chievo ed entrati nel mirino di una big del calcio mondiale: il Barcellona. Il club blaugrana sta monitorando il profilo dei due e l'agente dei fratellini italo-brasiliani è arrivato ieri in Spagna per avviare una trattativa. Emanuel è un centrocampista con spiccate qualità offensive, Samuele invece è un attaccante, è già protagonista nell’Under 15 del Chievo e con la maglia della nazionale di categoria allenata da Patrizia Panico. Separati dall'età ma uniti dal cognome e dalla squadra, i due sono considerati dei piccoli fenomeni dal Barcellona. Il Chievo per i loro cartellini chiede 8 milioni di euro, una cifra ritenuta eccessiva dalla società catalana. Le parti si riaggiorneranno nelle prossime ore. La Serie A, intanto, torna a riscuotere gradimento all'estero: l'attenzione del Barcellona su due giovani del nostro calcio non può che essere considerato un segnale positivo.

Hai già aggiunto Sky Sport ai tuoi contatti Whatsapp?

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport