Calciomercato Inter, Sensi ufficiale: prestito con diritto di riscatto

Calciomercato

Il centrocampista classe 1995, dopo aver completato le visite mediche e aver firmato il contratto, è stato ufficializzato come nuovo giocatore nerazzurro: arriva in prestito con diritto di riscatto. "Sono felice, mi aspetto una grande stagione", le sue parole all'uscita dalla sede dell'Inter

DE ZERBI SU SENSI: "PERFETTO PER IL GIOCO DI CONTE"

INTER, LAZARO FIRMA FINO AL 2023

CALCIOMERCATO, NEWS E TRATTATIVE LIVE

Stefano Sensi è un nuovo giocatore dell'Inter: adesso è ufficiale. Il centrocampista classe 1995, arrivato a Milano dalla serata di lunedì 1 luglio, ha sostenuto i test di rito nella clinica Humanitas per poi spostarsi al Coni per altri controlli finalizzati all'idoneità sportiva. Prima dell'ingresso nelle stanze del Coni per la sessione di visite, Sensi si è anche intrattenuto con alcuni tifosi all'esterno della struttura, mostrando disponibilità e concedendosi a selfie e autografi. Una scena ripetuta all'uscita, poco prima delle 14, quando ha salutato tutti con il suo primo "Forza Inter" per dirigersi in sede e firmare il contratto che lo legherà ai nerazzurri per cinque anni (ingaggio da 1,8 milioni di euro a stagione). Intorno alle ore 18 è arrivata l'ufficialità dell'operazione attraverso questa nota apparsa sul sito del club nerazzurro: "Stefano Sensi è ufficialmente un nuovo giocatore dell'Inter. Il centrocampista italiano si trasferisce al Club nerazzurro a titolo temporaneo annuale con diritto di opzione".

Le prime parole di Sensi dopo la firma

Dopo aver firmato il contratto con la sua nuova squadra, Sensi ha rilasciato le prime dichiarazioni da giocatore nerazzurro: "Ho firmato, sono un giocatore dell'Inter e sono felice di esserlo. Se mi cercavano altre squadre? Sono contento della scelta che ho fatto. Cosa mi aspetto? Una grande stagione. Forza Inter".

I dettagli dell'affare con il Sassuolo

Sensi arriva all'Inter dal Sassuolo con la formula del prestito oneroso a 5 milioni di euro e diritto di riscatto fissato a 25 milioni. Nell'operazione che porta il giocatore nella rosa allenata da Antonio Conte - dove sono già arrivati Lazaro e Godin - sono inclusi anche il passaggio in prestito ai neroverdi del difensore francese Andrew Gravillon, riscattato dall’Inter dopo la stagione trascorsa al Pescara, e la cessione a titolo definitivo al Sassuolo, già annunciata, del terzino Marco Sala.

    

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche