Calciomercato Juve, Raiola: "Pogba vuole andare via e lo United lo sa"

Calciomercato

Dichiarazioni perentorie rilasciate al "The Times" aprono nuovi spiragli per il ritorno del centrocampista francese in bianconero. Raiola ha spiegato come si stia lavorando per accontentare il giocatore il cui desiderio è quello di lasciare i Red Devils. La Juve sarebbe la destinazione più gradita, ma attenzione al Real di Zidane

CALCIOMERCATO, TUTTE LE TRATTATIVE LIVE

IL TABELLONE DEL CALCIOMERCATO

Sarà un tormentone che accompagnerà gli appassionati di calcio e soprattutto di calciomercato per tutta l'estate. Cosa farà davvero Paul Pogba? Tornerà in Italia, alla Juve, o opterà per il Real Madrid di Zidane? Al momento non è dato sapersi ma l'unica certezza l'ha ribadita una volta ancora l'agente del centrocampista francese, Mino Raiola: "Tutti al Manchester United, dai dirigenti fino all'allenatore, conoscono quale sia il desiderio di Paul - ha spiegato al "The Times" - Vuole andare via e noi stiamo lavorando per accontentarlo".

Stabilità la volontà del giocatore (spesso ribadita anche quella di voler tornare alla Juve) che in trattative di questo genere fa la differenza, molto di penderà dalle richieste (dello United) e dalle offerte (Juve e Real) che arriveranno sul tavolo del club inglese. Durante la missione londinese, che ha portato all'ingaggio di Sarri, la dirigenza bianconera aveva portato avanti anche altri affari. C'era stato un primo avvicinamento con il Manchester United, una sorta di sondaggio per capire le reali possibilità di aprire una trattativa.

Al momento, la Juve è concentrata sull'ingaggio di De Ligt per il quale si arriverà a spendere una cifra intorno ai 70 milioni (prima offerta 55 più 10 di bonus) e dunque, prima di dare l'assalto a Pogba, i bianconeri dovranno necessariamente vendere. Il Real, che sta facendo una campagna "galactica", ha lo stesso identico problema della Juve: vendere dopo gli esborsi di questa prima parte di mercato, per poi comprare. La richiesta dello United non si discosta di molto dalla cifra di 100 milioni di euro e la Juve potrebbe abbassarla, eventualmente, con l'inserimento di una contropartita tecnica. Insomma, se trattativa ci sarà non sarà certo breve, le parti sono al lavoro come confermato dallo stesso Raiola.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche