Calciomercato Napoli, Ancelotti: "James Rodriguez? Speriamo arrivi, ci vuole pazienza"

Calciomercato

Durante un incontro con i tifosi organizzato a Dimaro, sede del ritiro, Carlo Ancelotti ha risposto a tante domande. Tema caldo della serata il calciomercato, con il nome di James Rodriguez che accende gli entusiasmi: "Ma ci vogliono tempo e pazienza", ha detto Ancelotti. Poi su Icardi: "Scambiarlo con Insigne? No"

NAPOLI-FERALPI LIVE

MARCA: "JAMES-NAPOLI, IL PRESTITO È IMPOSSIBILE"

Il Napoli, in ritiro a Dimaro, è già in clima campionato. E in serata, durante un incontro con i tifosi organizzato proprio nella cittadina che ospita gli azzurri, ha parlato Carlo Ancelotti. Con lui, sul palco, anche Ghoulam e il nuovo arrivato Di Lorenzo. Tante domande, inevitabile partire dal mercato e dal nome che scalda più di tutti: James Rodriguez. "In che ruolo giocherebbe? Non so se arriva - ha detto Ancelotti - ce lo auguriamo. Lo conosco molto bene e può giocare un po' ovunque a centrocampo, ma anche dietro la punta o a destra. Si può adattare e giocare in tante posizioni. La maglia n.10 a lui? Figuratevi se penso a quale maglia indosserebbe, l'importante è che sia azzurra! C'è molta attesa e frenesia, ma servono tempo e pazienza".

"Icardi o Lozano?" La risposta di Ancelotti

Ancelotti poi analizza la situazione dei terzini: "Qualcuno può partire? In questo momento abbiamo tre terzini a destra: Di Lorenzo, Malcuit e Hysaj, mentre a sinistra Mario Rui e Ghoulam. Non abbiamo intenzione di cedere nessuno, ma se qualcuno vorrà fare nuove esperienze lo prenderemo in considerazione". A precisa domanda su chi preferirebbe tra Icardi e Lozano, invece, Ancelotti risponde con diplomazia: "Due giocatori diversi: uno un finalizzatore, legato al ruolo di centravanti. L'altro un attaccante moderno che può giocare in più posizion. Sono tutti nomi interessanti, il problema è che a giocatori di questo livello non è interessato solo il Napoli, ma tante altre squadre. Noi vogliamo giocatori funzionali - ha aggiunto - e soprattutto motivati e vogliosi di venire al Napoli. Devono considerare il Napoli una priorità, altrimenti andremo a cercarne altri. Scambierei Icardi con Insigne? No, Insigne è il capitano del Napoli e siamo tutti contenti che resti qua".

Il gap con la Juventus e gli obiettivi della prossima stagione

Dal mercato al campo, l'obiettivo è allestire una squadra competitiva per riuscire a battere la Juventus. "Colmare il gap con i bianconeri? Non dipende solo dal mercato, è un problema ambientale, motivazionale e di qualità. Bisogna essere più continui, avere più entusiasmo anche allo stadio. Un gioco più aggressivo ma anche di qualità e un ambiente che ci sostiene di più possono far sì che il gap venga colmato. Quest'anno dobbiamo fare qualcosa in più soprattutto rispetto alla seconda parte della scorsa stagione: sono sicuro che lo faremo, abbiamo più certezze e un gioco consolidato. Poi arriveranno altri giocatori, la squadra sarà migliore". Sugli obiettivi, ad Ancelotti viene chiesto se sia meglio la Champions o il campionato: "Beh, tutte e due", ha risposto sorridendo.

Sul palco anche Ghoulam e Di Lorenzo

Sul palco di Dimaro, a fianco di Ancelotti, anche il nuovo acquisto Giovanni Di Lorenzo e Faouzi Ghoulam. Anche loro hanno risposto alle domande dei tifosi: "Ho rinunciato alla Coppa d'Africa per tornare al meglio - ha ammesso Ghoulam - solo Dio sa se tornerò al top, spero ci sia una bella stagione davanti a noi, ma la prima cosa sarà fare una bella stagione con il Napoli e riuscire a battere la Juve, ci proviamo da 6 anni. Futuro a vita al Napoli? Ho ancora tre anni di contratto fino ai 31 sarò qui. Poi si vedrà, spero di rimanere a lungo. Questo, come dice il mister, è il momento di vincere. Sarri alla Juve? All'interno dello spogliatoio ognuno ha il suo parere, loro restano la squadra da battere. Che ci sia Sarri o no, a me non cambia nulla". Il nuovo acquisto Di Lorenzo parla della chiamata del Napoli e ammette: "All'inizio è stata una sorpresa, ma se la società ha deciso di investire su di me è perchè mi ritiene pronto, ed io non vedo l'ora di iniziare e cercare di vincere qualcosa di importante".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche