Calciomercato Sampdoria, Murillo a Genova: "Felice di tornare in Serie A"

CalcioMercato

Il difensore colombiano sostituirà Andersen in blucerchiato: arriva dal Valencia in prestito con obbligo di riscatto, operazione da 14 milioni di euro. "Sono felice di tornare in Italia, la Samp è una squadra importante", le prime parole di Murillo a Genova

CALCIOMERCATO LIVE: TUTTE LE NEWS

LE NEWS DI SKY SPORT SU WHATSAPP

Fuori Joachim Andersen, che ha firmato per il Lione, dentro Jeison Murillo. La Sampdoria ha rivoluzionato la sua difesa, riportando in Italia il colombiano che dal 2015 al 2017 aveva vestito in Serie A la maglia dell’Inter, prima di affrontare le avventure spagnole con Valencia e Barcellona. Murillo è arrivato a Genova nella serata di venerdì, pronto per sottoporsi alle visite mediche e a firmare con i blucerchiati: “Sono felice di tornare in Italia, vediamo come andrà - le sue prime parole in aeroporto rilasciate ai microfoni di Sky Sport - La Sampdoria è una squadra importante. Cosa mi aspetto? Di fare tutto al meglio. Un saluto ai tifosi e forza Samp”. Il classe 1992 arriva alla Sampdoria in prestito oneroso (2 milioni) con obbligo di riscatto fissato a 12 milioni.

Romei: "Murillo chiesto da Di Francesco"

Proprio per parlare dell'affare Murillo, è intervenuto a Sky Sport il vice presidente della Sampdoria, Antonio Romei, che venerdì ha cenato proprio insieme al colombiano e all'allenatore blucerchiato Eusebio Di Francesco: "Nonostante non sia ancora ufficiale, posso dire che Murillo era un grande obiettivo del nostro mercato. Di Francesco lo voleva fortemente in rosa per sostituire degnamente Andersen, che oggi ha firmato per il Lione. Cerchiamo di fare al meglio il nostro lavoro e di portare giocatori forti alla Samp".

I più letti