Milan, Modric il sogno di mercato: la chiave può essere Boban

CalcioMercato

I rossoneri continuano a mantenere viva la suggestione Modric: Boban vorrebbe portare il suo connazionale in Serie A, ma per pensare di impostare una trattativa serve prima l’apertura del croato alla destinazione Milan. E proprio in questo senso l'intervento del nuovo dirigente rossonero potrebbe essere decisivo

MODRIC: I PASSI DEL MILAN E DI BOBANMILAN, OBIETTIVO DEMIRAL PER LA DIFESA

CALCIOMERCATO, NEWS E TRATTATIVE LIVE - IL TABELLONE DEL MERCATO

LE NEWS DI SKY SPORT SU WHATSAPP

Da un lato la tentazione, il sogno Luka Modric. Dall’altro la realtà, che vede il Milan ormai a un passo da Ismael Bennacer. Sono questi due i giocatori attorno ai quali ruota in questo momento il mercato rossonero. Il primo è un’idea nata negli ultimi giorni, il secondo un profilo individuato ormai da tempo. Entrambi giocano a centrocampo e farebbero parte dell’idea di gioco del Milan. Si tratta ovviamente di due profili completamente diversi. Ed anche le circostanze sulle quali si sta lavorando sono totalmente differenti.

Sogno Modric

Modric è legato a degli agenti che nella mattinata di martedì 16 luglio si sono presentati a Casa Milan per parlare con Zvonimir Boban, croato e idolo del Pallone d'Oro in carica. Lo stesso Boban, nel corso della presentazione di Marco Giampaolo, a precisa domanda su Modric aveva risposto dicendo: "Nulla è impossibile", facendo però capire allo stesso tempo che, nonostante la disponibilità economica di Elliot, è necessario valutare alcuni parametri economici in considerazione dei paletti del Financial Fair Play che devono essere rispettati dal club. Ma perché Modric al momento è solo una tentazione? Probabilmente tutto nasce da una rivoluzione che il Real vuole fare, con il Milan che non ha ancora impostato una vera e propria trattativa. I rossoneri hanno questa idea: se il Real dovesse lasciar andare via il croato facendo un prezzo normale e se il giocatore gradisse la meta italiana e soprattutto il Milan, magari il club rossonero potrebbe pensare davvero di impostare una trattativa.

Il Milan attende l'apertura del croato

Quella di portare Modric a Milanello è un'idea che resta viva più che mai nei pensieri del club rossonero. Il Milan aspetterà il ritorno del Real Madrid dalla tournée americana, con i rossoneri che potrebbero fissare un incontro proprio con Modric per valutare la fattibilità economica sul fronte contrattuale. L’idea di portare il croato al Milan nasce ovviamente da Boban, che ha già parlato più volte con il suo connazionale nelle settimane scorse: il centrocampista del Real è un pallino del dirigente rossonero che vorrebbe chiudere il colpo e portare al Milan il Pallone d'Oro. Si attendono dunque segnali di un’eventuale apertura del giocatore, solo successivamente si proverà a ottenere l’ok della proprietà per sottoporre a Modric (che ha quasi 34 anni) un triennale a costi molto alti.

Il peso del Financial Fair Play nella trattativa per Modric

Il Milan, in ogni caso, ha dei paletti molto rigidi legati al Financial Fair Play per quanto riguarda l’acquisto dei cartellini, ma lo stesso non vale per gli ingaggi dei giocatori. Modric ha un ingaggio molto alto, 12,5 milioni di euro con i bonus che ha conquistato vincendo il Pallone d’Oro. Se la rivoluzione che intende fare il Real Madrid porterà i giocatori ad andare via a cifre non esorbitanti, allora Modric è un sogno che per il Milan può diventare realtà. Se invece il Real continuerà a chiedere – come già accaduto con l’Inter nella passata stagione – per un cifra altissima per il centrocampista croato, a quel punto la trattativa non potrebbe nemmeno iniziare. Come ampiamente precisato, dunque, se la società del presidente Florentino Perez dovesse pensare di lasciar partire dopo tanti anni Modric per un prezzo ragionevole, risparmiando sull’ingaggio pesante e puntando su un altro giocatore, a quel punto il Milan potrebbe davvero pensarci seriamente.

Dalla Spagna: "Modric non vuole lasciare il Real, ma…"

La notizia dell'interesse del Milan per Luka Modric ha avuto un eco importante anche in Spagna. Secondo quanto riportato da Marca, però, nonostante le diverse offerte ricevute – tra le quali anche quella rossonera – il centrocampista croato non starebbe considerando l’ipotesi di lasciare il Real Madrid. Con ancora due anni di contratto con la Casa Blanca, secondo il quotidiano spagnolo il Pallone d’Oro in carica vorrebbe continuare la sua avventura al Bernabeu. D’altra parte, però, secondo Marca il Real Madrid starebbe ascoltando qualsiasi proposta in arrivo per ogni giocatore attualmente in rosa, anche se alcuni vengono considerati incedibili. I Blancos dunque al momento contano su Modric, ma il mercato rimane aperto.

Certezza Bennacer

Se Modric per ora è un sogno, Bennacer è invece una certezza. Per l'algerino classe '97 è ormai praticamente fatta. Si attende soltanto la finale di Coppa d’Africa, poi il centrocampista che nell’ultima stagione si è reso protagonista di un ottimo campionato con la maglia dell’Empoli ratificherà il suo accordo con il Milan, con il quale ha già trovato un’intesa da tempo. Dopo le visite mediche il giocatore avrà qualche giorno di vacanza prima di unirsi al resto del gruppo a Milanello e iniziare la sua nuova avventura in rossonero.

I più letti