Conte-Lukaku, saluto e pacca sulla spalla prima di Inter-Manchester United. VIDEO

CalcioMercato

A margine dell'amichevole contro i Red Devils, l'allenatore dell'Inter ha avuto modo di scambiare un saluto con l'attaccante belga, il principale obiettivo di mercato dei nerazzurri. Lukaku è rimasto in panchina per tutta la gara. Affettuoso saluto anche fra Conte e Pogba

CALCIOMERCATO, NEWS E TRATTATIVE LIVE

LE NEWS DI SKY SPORT SU WHATSAPP

Romero Lukaku era l’osservato speciale numero uno a margine della partita persa dall’Inter contro il Manchester United - rimasto a guardare la gara e i suoi compagni dalla panchina senza neanche riscaldarsi a causa di una "condizione fisica tutta da trovare". Queste le parole utilizzate da Solskjaer per spiegare la sua scelta, mentre altri invece hanno ipotizzato che la decisione fosse dettata (anche) da questioni di mercato. L’amichevole della International Champions Cup infatti è stata una sfida tra presente e (possibile) futuro per Lukaku, visto che i nerazzurri ormai da settimane stanno trattando con lo United alla ricerca di un accordo per convincere la società inglese a cedere l’attaccante belga e regalare a Conte la prima punta che aspetta da giorni. Anche per questo hanno attirato grande attenzione le immagini dell’allenatore dell’Inter che prima e dopo la gara è rimasto a parlare in mezzo al campo con gli avversari (e in particolare con Pogba), incrociando per pochi istanti la sua strada verso lo spogliatoio con quella di Lukaku. Come si vede in un video ripreso dalle tribune dello stadio di Singapore, l’attaccante belga si avvicina 'furtivamente' quasi cercando l’allenatore nerazzurro prima di dirigersi verso lo spogliatoio con alcuni compagni. Conte se ne accorge ed ecco il rapido saluto: una pacca sulla spalla che scatena la fantasia dei tifosi che sperano in una conclusione della trattativa nel minor tempo possibile. Quello tra Conte e Lukaku insomma potrebbe essere stato un "arrivederci, a presto".

Conte-Pogba, il dialogo in diretta TV alle spalle di De Vrij

Non solo il saluto con Lukaku, ma anche una lunga e misteriosa chiacchierata con Paul Pogba. Al termine della prima sconfitta stagionale della sua Inter, Antonio Conte si è soffermato a parlare anche con il suo ex centrocampista ai tempi della Juventus. Il francese, lanciato in Serie A proprio da Conte nella stagione 2012-13 (dopo averlo soffiato dalle giovanili dello United, in un continuo e involontario intreccio di mercato), non ha mai nascosto la stima e l’affetto nei confronti dell’ex allenatore del Chelsea. Un dialogo avvenuto in diretta TV o quasi, visto che i due hanno scelto di fermarsi proprio alle spalle di Stefan De Vrij durante l’intervista a fine partita. Un’immagine diventata subito virale, replicata poco dopo anche dietro Luke Shaw – il giocatore dello United intercettato dopo il successo dei Red Devils e alle spalle del quale è continuato il fitto scambio di idee tra i due. Cosa si saranno detti, con quella mano sulla bocca a nascondere la lettura delle labbra?

I più letti