Romelu Lukaku, tutti i numeri della sua carriera in Premier League

CalcioMercato

Antonio Conte sta per abbracciare l'attaccante dei suoi desideri. Romelu Lukaku si presenta in Italia con un curriculum da bomber di razza: è l'unico con Sergio Aguero ad aver raggiunto la doppia cifra negli ultimi sette campionati inglesi. Tutte le cifre della carriera del belga

VALENCIA-INTER LIVE

UFFICIALE LUKAKU ALL'INTER

IL LUKAKU DAY - LE CIFRE DELL'OPERAZIONE

IL TABELLONE DEL CALCIOMERCATO

LE NEWS DI SKY SPORT ANCHE SU WHATSAPP

Inter vicinissima a Romelu Lukaku: accordo tra tutte le parti per un’operazione da 65 milioni di euro più 10 di bonus. Un affare che permetterà ad Antonio Conte di avere a disposizione uno degli attaccanti più forti d’Europa. Lo dicono i numeri della sua carriera, soprattutto per quello che riguarda le stagioni passate in Premier League. Da quando è arrivato in Inghilterra nella stagione 2011-2012, il 26enne belga ha infatti dimostrato di essere uno dei più affidabili del campionato ed è uno dei due soli giocatori ad aver segnato almeno 10 gol in Premier nelle ultime sette stagioni, insieme a Sergio Agüero del Manchester City, e ha realizzato 113 reti in 252 presenze.

I gol dall'esordio

Lukaku ha debuttato in Premier League il 27 agosto 2011 con il Chelsea; da allora, è uno dei soli tre giocatori ad aver segnato 100 gol nel campionato, insieme a Sergio Aguero e Harry Kane:

  • Sergio Aguero 162
  • Harry Kane 125
  • Romelu Lukaku 113
  • Wayne Rooney 89
  • Eden Hazard 85
  • Jamie Vardy 80
  • Robin van Persie 78
  • Olivier Giroud 78
  • Christian Benteke 70
  • Sadio Mané 66
  • Raheem Sterling 66

La stagione migliore

Dal punto di vista realizzativo è stata quella del 2016-2017, quando è stato anche incluso nella squadra dell'anno, realizzando 25 reti per l'Everton – il miglior risultato per un giocatore di questa squadra in una singola stagione dal 1985/86 quando Gary Lineker totalizzò 30 gol; il belga è il capocannoniere dell'Everton in Premier League, con 68 reti tra il 2013 e il 2017:

  • Romelu Lukaku 68
  • Duncan Ferguson 60
  • Tim Cahill 56
  • Kevin Campbell 45
  • Leon Osman 44

Contro le "Big Six"

Nella sua carriera in Premier League, Lukaku ha segnato 16 dei suoi 113 gol (14%) contro le Big Six (Arsenal, Chelsea, Liverpool, City, Tottenham e United), relizzando in media un gol ogni 358 minuti; contro gli altri avversari, ha segnato 97 gol in 175 presenze, con la media di una rete ogni 138 minuti. Con lo United, però, Lukaku ha segnato solo una volta in 20 presenze in Premier contro altre Big Six (29 tiri in porta, con una percentuale realizzativa del 3%).

Lukaku e lo United

In tutte le competizioni, ha segnato 42 gol in 96 presenze con il Manchester United; si contano anche 12 assist. Nel 2017-20118, Lukaku ha vissuto la sua stagione più prolifica nel calcio inglese, segnando 27 gol per i Red Devils, incluso il suo 100° in Premier, diventando il quinto giocatore più giovane - e il più giovane non inglese - a segnare 100 volte nella competizione, all’età di 24 anni e 322 giorni.

Almeno 16 gol in più...

Nel suo periodo allo United, Lukaku ha segnato almeno 16 gol in più rispetto a qualsiasi altro giocatore del Manchester United:

  • Romelu Lukaku 42
  • Marcus Rashford 26
  • Anthony Martial 23
  • Paul Pogba 22
  • Jesse Lingard 18

La stagione 2017-2018

I 27 gol dell'attaccante di Anversa nel campionato 2017/2018 rappresentano il quinto miglior risultato per un giocatore del Manchester United in tutte le competizioni durante la prima stagione al club da quando esiste la Premier League:

  • Ruud van Nistelrooy 2001-02 - 36 gol
  • Robin van Persie 2012-13 - 30 gol
  • Dwight Yorke 1998-99 - 29 gol
  • Zlatan Ibrahimovic 2016-17 - 28 gol
  • Romelu Lukaku 2017-18 - 27 gol

I più letti