Calciomercato Atalanta, Skrtel è ufficiale: contratto fino al 2020

CalcioMercato

L'esperto difensore slovacco con un passato tra Zenit, Liverpool e Fenerbahce ha firmato con il club allenato da Gasperini fino al 30 giugno 2020: indosserà la maglia numero 37

CALCIOMERCATO, NEWS E TRATTATIVE LIVE

IL TABELLONE DEL CALCIOMERCATO

CASTAGNE OPERATO AL GINOCCHIO

Un rinforzo da Champions per l'Atalanta di Gasperini. La società nerazzurra infatti ha ufficializzato l'arrivo di Martin Skrtel, esperto difensore slovacco classe 1984. Svincolato dopo la fine del contratto con i turchi del Fenerbahce, lo slovacco è arrivato questa mattina a Bergamo per sostenere le visite mediche. Dopo l'ultimo ok da parte dei medici, Skrtel – un passato da protagonista con il Liverpool con cui ha collezionato oltre 300 presenze – ha firmato il contratto che lo legha all'Atalanta fino al 30 giugno 2020. Lo slovacco sarà una pedina importante per  la difesa di Gasperini soprattutto nelle notti europee vista l'esperienza maturata nel corso della sua lunga carriera.

Indosserà la maglia numero 37

Visite mediche, firma e adesso l'ufficialità: Skrtel indosserà la maglia numero 37. Questa la nota del club nerazzurro: "Atalanta B.C. comunica di aver ingaggiato il calciatore Martin Škrtel, reduce dall'esperienza in Tuchia nel Fenerbahçe nelle ultime tre stagioni. Nato a Handlova il 15 dicembre 1984, Martin è un difensore che in campo fa valere la sua personalità e la sua grande forza fisica. La sua carriera è il miglior biglietto da visita possibile: quattro stagioni allo Zenit San Pietroburgo dal 2004 al 2007 con un campionato vinto, nove stagioni nel Liverpool dal 2007 al 2016 con 320 presenze in tutte le competizioni e una Coppa di Lega vinta, quattro volte nominato giocatore slovacco dell'anno, 103 presenze (terzo assoluto) nella sua nazionale (di cui è stato capitano per diversi anni prima di annunciare l'addio lo scorso febbraio), il traguardo delle 600 partite di club tra i professionisti a portata di mano (ora è a 597). Con 87 partite può vantare anche una grande esperienza nelle coppe europee", conclude il comunicato.

Skrtel: "Io, gentile e disponibile. Ma non in campo"

"Fuori dal campo sono una persona molto disponibile e gentile, in campo no. Lì sono uno che dà tutto se stesso per essere aggressivo contro l'avversario e impedirgli di segnare". Sono queste le prime parole di Martin Skrtel rilasciate ai microfoni dei canali ufficiali dell'Atalanta subito dopo la firma. "L'ho vista giocare alcune volte e i miei amici che sono stati o sono qui in Italia me ne hanno parlato benissimo. Non vedo l’ora di cominciare la serie A, che per me è un campionato nuovo. E ritrovo la Champions, in cui ho giocato col Liverpool: la competizione più importante per un giocatore, un sogno da bambino che si è realizzato", ha affermato il difensore slovacco. "Oggi ho passato tutto il giorno a Zingonia e ho visto di quali strutture dispone questa società, che consente agli atleti di concentrarsi sul loro lavoro assistendoli al meglio. Questa squadra ha ottenuto grandi risultati giocando un gran calcio: se non giochi bene e non sei forte, non arrivi terzo in Italia", ha concluso Skrtel.

I più letti