Inter-Sanchez, atteso l'ok definitivo del Manchester United

CalcioMercato

La trattativa per l'arrivo in nerazzurro dell'attaccante cileno è nella fase decisiva. La formula è quella del prestito gratuito con diritto di riscatto a 15 milioni. L'Inter potrebbe anche pensare a un arrivo a centrocampo, ma solo se partono Joao Mario e Borja Valero

INTER, IL SANCHEZ DAY LIVE

AD APPIANO LA "7" DI SANCHEZ E' GIA' IN VENDITA

IL TABELLONE DEL CALCIOMERCATO

Si avvicina sempre più l'arrivo di Alexis Sanchez all'Inter, anche se l'ok definitivo al trasferimento in Italia non è ancora arrivato come invece speravano in casa nerazzurra. I dirigenti dell'Inter hanno lasciato Appiano nel pomeriggio di mercoledì senza aver ancora ricevuto il via libera da parte del club inglese: rispetto ai nerazzurri, infatti, lo United non sembra avere fretta. Il club del presidente Zhang continua dunque ad attendere l'ok definitivo del Manchester United per concretizzare il ritorno in Serie A del 30enne cileno, che in Italia ha già vestito la maglia dell'Udinese tra il 2008 e il 2011, totalizzando 112 presenze e 21 reti prima di passare al Barcellona.

Sanchez-Inter, lo United parteciperà all'ingaggio

In un anno e mezzo allo United, Sanchez non è riuscito a ripetere lo score esibito con la maglia blaugrana e nei tre anni e mezzo all'Arsenal. Con i Red Devils l'attaccante ha firmato 5 reti in 45 partite ed è fuori dai piani tecnici di Solskjaer, che nell'ultima sfida di Premier League contro il Wolverhampton non l'ha nemmeno portato in panchina. Sul giocatore si era mossa anche la Roma, ma Sanchez ha preferito l'Inter: affare in via di definizione in prestito gratuito, con diritto di riscatto fissato a 15 milioni. Il club inglese parteciperebbe al pagamento dell'ingaggio e c'è anche un accordo con il cileno in caso di riscatto, facilitato dal decreto crescita, grazie al quale i nerazzurri risparmierebbero sulla cifra lorda. Non è ancora arrivata la chiusura dell'operazione: il Manchester United infatti aveva inizialmente accettato questo tipo di proposta per formule e cifre ma fatta dalla Roma. Ora che l'Inter è in vantaggio nelle preferenze del giocatore, il club inglese sta cercando di cambiare qualcosa delle condizioni dell'accordo. Ad ogni modo le parti sono a lavoro per raggiungere un accordo definitivo.

Attacco al completo, possibile un arrivo a centrocampo

Nelle idee della società, Sanchez completerebbe un attacco che annovera già Lukaku, Lautaro Martinez e Politano tra i nomi a disposizione di Antonio Conte. L'Inter non sarebbe così intenzionata ad acquistare altri attaccanti e i nomi circolati, come quello di Fernando Llorente, resterebbero in stand-by. Non è invece da escludere il possibile arrivo di un altro centrocampista, ma solo a patto che  sia Joao Mario che Borja Valero lascino il club nerazzurro. Prosegue invece la trattativa con il Nizza per la cessione del terzino Dalbert, la cui posizione blocca al momento il possibile arrivo di Biraghi dalla Fiorentina. I nerazzurri vorrebbero cedere il difensore 25enne al suo precedente club in prestito oneroso, ma i francesi non vorrebbero avere spese. Il nodo della trattativa è tutto in alcuni bonus legati al trasferimento nell'estate 2017 del brasiliano dai rossoneri all’Inter.

I più letti