Lazio, Lazzari: "Gruppo forte, ho recuperato dall’infortunio"

Calciomercato

Manuel Lazzari e André Anderson sono stati presentati in conferenza stampa. “Una squadra come la Lazio non arriva tutti i giorni, sono felice di far parte di un gruppo così” ha detto l’ex esterno della Spal

CALCIOMERCATO, NEWS E TRATTATIVE LIVE

SAMPDORIA-LAZIO LIVE

Colori simili, ma maglie diverse. Manuel Lazzari ha salutato la Spal ed è diventato un nuovo calciatore della Lazio, che l’ha presentato in conferenza stampa. "Sono circa due anni che sentivo parlare della Lazio e sinceramente quando me ne ha parlato il mio agente, i miei occhi brillavano, una società come la Lazio non arriva tutti i giorni e quando ho avuto la possibilità non ci ho pensato un attimo ed ho espresso la mia volontà alla SPAL ed al mio agente. Sono molto felice di essere qui. I nostri obiettivi si sanno, lo scorso anno la Lazio ha vinto la Coppa Italia e quest’anno punteremo alla Champions League come hanno già detto i miei compagni. Il gruppo è veramente molto forte e ci sono due titolari per ruolo che potrebbero giocare ovunque. Sono felice di far parte di un grande gruppo e spero che la stagione parta subito nel migliore dei modi" ha dichiarato l’esterno biancoceleste. In relazione al suo stato di salute, ha parlato così: "Domenica ho preso una bella botta, ma ci siamo organizzati subito e mi sono operato il giorno dopo. Il recupero è stato veloce, non sento più dolore e giocherò con un tutore. Ieri mi sono sentito a mio agio ed ho già giocato per quattro mesi con il tutore alla mano nel corso della mia carriera, sono a disposizione della squadra e del mister. Per me questo è un grande salto in avanti, passare dalla SPAL che lotta per la salvezza alla Lazio che lotta per la Champions è stato un grande salto. Farò di tutto per mettermi al livello dei miei compagni e non vedo l’ora di iniziare".

Ambientarsi nella Lazio

Il percorso di ambientamento è stato abbastanza rapido, come ha spiegato lo stesso Lazzari: "Il derby di Roma è il più bello in Italia, la gente è molto calorosa e qualsiasi calciatore vorrebbe giocare quella partita e sono felice di essermi operato subito e di aver ripreso subito gli allenamenti. Sono un ragazzo timido e se non era per i miei compagni, che sono dei bravissimi ragazzi, ci avrei messo più tempo ad inserirmi. Parlo di più con gli italiani della squadra, soprattutto con Cataldi che è il mio compagno di stanza. Spero di andare avanti così".

La presentazione di Anderson

Insieme a Lazzari, è stato presentato anche André Anderson in conferenza stampa. "Sono troppo felice di essere qui in una grande squadra come la Lazio. Lo scorso anno abbiamo passato un anno difficile a Salerno che è una piazza difficile. Sono contento oggi e voglio fare grandi cose qui in maglia biancoceleste. Ho parlato con Inzaghi, ma non mi ha specificato il ruolo, posso essere impiegato anche come mezz’ala, come quinto o come attaccante. Per me è uguale. Adesso non sto pensando alla Nazionale, non so se sceglierò il Brasile o l’Italia, in questo momento sto pensando solo alla Lazio" ha detto il centrocampista.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche