Calciomercato, Solskjaer è sicuro: "Dar via Lukaku e Sanchez è stata la scelta giusta"

CalcioMercato
©Getty

Nonostante un avvio di stagione non facile, l'allenatore del Manchester United Ole Solskjaer ribadisce: "Sappiamo che non abbiamo ottenuto i risultati che volevamo, ma aver ceduto Lukaku e Sanchez è stata la scelta giusta"

Solo 9 punti in 8 partite giocate in Premier. Il Manchester United di Solskjaer non è partito bene in questo avvio di stagione. Nonostante le difficoltà evidenti è lo stesso allenatore norvegese a ribadire la bontà della scelta fatta nel dar via Lukaku e Sanchez all’Inter. In un'intervista a Sky Sport ha dichiarato: “In alcune partite si può pensare che avere giocatori con maggiore esperienza avrebbe aiutato la squadra. Alexis e Romelu sono dei goleador e ottimi giocatori, ma abbiamo preso quella decisione ed è stata la scelta giusta da prendere. Sappiamo che non abbiamo avuto i risultati che volevamo, ma non avrei mantenuto i giocatori che abbiamo dato via. È stata la decisione giusta”.

Linea verde

Anche se il Manchester United non ha tante alternative in attacco, il suo allenatore continua a difendere la scelta di vendere all’Inter l’attaccante belga e dare in prestito il cileno sempre ai nerazzurri nella sessione estiva di mercato. Ora deve pensare allo scontro fondamentale di domenica contro il Liverpool: "Questa è l'unica visione che devo avere della questione. Tutti i giocatori qui vogliono dare tutto per il club e per la maglia. Ogni giorno in cui vengono in allenamento e ogni giorno in cui indossano la maglia in partita, danno tutto quello che hanno. Abbiamo dato in questo modo la possibilità a qualche ragazzo di dimostrare le sue qualità. Forse per alcuni di loro era troppo presto, ma bisogna fare così".

“Ole ha anche reintrodotto la disciplina in un ambiente in cui potrebbe essere mancata negli ultimi anni"

L'amministratore delegato del Manchester United Ed Woodward ha riservato parole di stima e ha ribadito il suo sostegno al 100% a Solskjaer: "La visione di Ole corrisponde esattamente ai tre principi calcistici che abbiamo: vincere trofei, giocare un calcio propositivo e puntare sui giovani. Ho visto una squadra giocare un calcio veloce e fluido con una chiara rappresentazione dello stile e della filosofia che vuole l’allenatore" Solskjaer incarna perfettamente lo spirito del Manchester United, come sottolineato da Woodward: “Ole ha anche reintrodotto la disciplina in un ambiente in cui potrebbe essere mancata negli ultimi anni. Sta costruendo una squadra che rispetta la storia, in cui i giocatori lavorano duramente e rispettano i compagni. Nessuno è più grande del club”. Testa al big match contro il Liverpool dunque, con Solskjaer ancora ben saldo al timone della nave Man United.

I più letti