De Laurentiis: "Ibrahimovic al Napoli è un desiderio. Dipende da lui"

CalcioMercato

Le parole del presidente del Napoli sul possibile arrivo del fuoriclasse svedese nel prossimo mercato di gennaio: "E' un amico, a Los Angeles ho passato con lui una serata strepitosa. Vederlo in azzurro potrebbe essere un desiderio più che una suggestione, dipende da lui. Se ne parla da qualche mese"

SALISBURGO-NAPOLI LIVE

Il presidente del Napoli, prima del pranzo Uefa con i dirigenti del Salisburgo, ha parlato anche del futuro di Zlatan Ibrahimovic: "E' un amico. L'ho conosciuto a Los Angeles non da calciatore ma da persona normale, perché eravamo nello stesso albergo. L'ho invitato a cena con moglie e figli passando una serata strepitosa. Potrebbe essere un desiderio vederlo in azzurro, più che una suggestione dipende da lui.  Se ne parla da qualche mese". Sui rinnovi di Mertens e Callejon: "Ho fatto a entrambi una proposta. Per me sono super pagati per l'età che hanno. Se vogliono andare via per più soldi io non mi opporrò. Gli ho detto che gli riconosco lo stipendio attuale. Comunque ne riparleremo". Sulla sfida di Champions di questa sera: "Chi al fianco di Mertens? Non entro nel merito perché decide Ancelotti ma sicuramente giocherà Milik".

Ibra a Sky: "In Italia farei ancora la differenza"

L'attaccante svedese, a margine della presentazione della sua statua aveva rilasciato un'intervista al nostro Alessandro Alciato: "Pronto a un ritorno in Serie A? Al 100% lo sento da come gioco: faccio ancora la differenza. In Italia e in tutti paesi". E sulle parole di Ancelotti a Paolo Condò: "Ho un bel rapporto con Carlo, è un grande allenatore ma soprattutto è una grande persona. Ho avuto la fortuna di conoscerlo come uomo e di lavorarci insieme, mi dispiace che sia durato solo un anno, lo avrei voluto il maggior tempo possibile perché stavo vivendo un ottimo periodo della mia carriera e secondo me lo era anche per lui".

Le parole di Ancelotti a "Mister Condò"

L'allenatore del Napoli nel corso di una puntata del programma "Mister Condò" a cura di Paolo Condò aveva parlato del possibile futuro in azzurro di Zlatan Ibrahimovic: "Certo che prenderei Ibra. Dovrebbe venire con un po’ sconto. Magari anche gratis"

Quella foto a Los Angeles

In rete gira una foto di De Laurentiis e Ibrahimovic. Venne scattata nel 2016 durante un incontro in una trattoria italiana di West Hollywood, a Los Angeles. De Laurentiis era negli States per impegni cinematografici, Ibra era in vacanza prima di raggiungere il Manchester United in ritiro.  

Ibrahimovic e De Laurentiis in un ristorante di Los Angeles
Ibrahimovic e De Laurentiis in un ristorante di Los Angeles

I più letti