Lazio, Durmisi ai saluti: passa in prestito al Nizza da gennaio

Calciomercato

Definita la cessione del laterale danese. Andrà in Ligue 1 in prestito con diritto di riscatto e sarà allenato da Patrick Vieira. Ha già svolto le visite mediche e ricevuto l'ok ad aggregarsi al suo nuovo club. In biancoceleste Durmisi quest'anno non è mai stato impiegato da Simone Inzaghi dopo le 18 presenze collezionate nella scorsa stagione

Un addio definito in casa Lazio. È fatta per il passaggio del laterale Riza Durmisi al Nizza. A comunicarlo una nota ufficiale diffusa dal club francese, in cui si legge che "Nizza e Lazio hanno raggiunto un accordo per il trasferimento di Durmisi in prestito con diritto di riscatto". Durmisi ha superato le visite mediche nella giornata di giovedì e si metterà presto a disposizione dell'allenatore Patrick Vieira, ma sarà ufficialmente utilizzabile a partire da gennaio.

Riza Durmisi e le prime foto con la tenuta ufficiale del Nizza

Arrivato alla Lazio dal Betis Siviglia per una cifra vicina ai 6 milioni e mezzo di euro nell'estate 2018, il 25enne Durmisi ha giocato nella scorsa stagione 18 partite in biancoceleste, di cui solo 7 dal primo minuto. Un bilancio notevolmente peggiorato nella stagione in corso, quando Simone Inzaghi gli ha preferito a turno Lulic, Jordan Lukaku e Jony e Durmisi è fermo a quota 0 minuti giocati. Ora il danese ripartirà dal Nizza e dalla possibilità di rilanciarsi in Ligue 1, come spiegato dal diretto interessato in un post su Instagram, che lo ritrae sorridente con lo stemma del suo nuovo club alle spalle: "Ringrazio Dio, grazie al quale tutto succede, il direttore sportivo Julien Fournier e mister Patrick Vieira per la fiducia che mi stanno dando - le parole di Durmisi - ora è tempo di essere di nuovo felice e godermi ogni singolo minuto con questa maglia". Sei mesi in prestito, con la possibilità di giocarsi la conferma sul campo.

CALCIOMERCATO: SCELTI PER TE