Arsenal, Arteta nuovo allenatore: via libera dal Manchester City. Le news

Calciomercato
arteta

Lo spagnolo si appresta a diventare il nuovo allenatore dei Gunners. Il Manchester City ha deciso di liberarlo dal contratto e permettergli di tornare nel club nel quale ha giocato per 5 anni

Mikel Arteta sarà il nuovo allenatore dell'Arsenal. Mancano gli ultimi dettagli, ma ormai ci siamo: il Manchester City ha dato il via libera per sciogliere dal contratto lo spagnolo, attuale assistente tecnico dei Citizens. Il 37enne ha giocato con il club londinese dal 2011 al 2016, vincendo due Fa Cup e due Community Shield. L'ex centrocampista prenderà il posto di Freddie Ljungberg, allenatore ad interim dei Gunners dopo l'esonero di Unai Emery dello scorso 29 novembre.

Klopp l'unico che resiste

L'8 ottobre 2015 Jurgen Klopp firmava per il Liverpool. Da allora tutte le big inglesi, fatta eccezione proprio per i Reds, hanno più volte cambiato guida tecnica. Lo United è passato da Van Gaal a Mourinho fino a Solskjaer, mentre lo Special One ha recentemente preso il posto di Pochettino nel Tottenham. Un cambio negli ultimi quattro anni anche per il City, passato da Pellegrini a Guardiola. Il suo ormai ex assistente Arteta diventerà il terzo manager dell'Arsenal (esclusa la breve esperienza di Ljungberg) in poche stagioni dopo Wenger ed Emery. Quattro sono invece i cambi in panchina effettuati dal Chelsea, guidato ora da Lampard dopo le avventure di Hiddink, Conte e Sarri. Il 'record' appartiene all'Everton, pronto ad affidarsi al quinto allenatore diverso dal 2015: Martinez, Koeman, Allardyce, Silva e Ancelotti, in attesa di firmare dopo l'esonero dal Napoli.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche