Calciomercato Cagliari, Giulini: "Nainggolan? Difficile trattenerlo"

Calciomercato

Il presidente del Cagliari sul futuro di Nainggolan: "Si sta rilanciando bene, purtroppo credo che stiamo facendo un favore all'Inter. Ad aprile ne parleremo, ma un'operazione per la prossima stagione la vedo molto difficile"

Dopo 13 risultati utili consecutivi, la corsa del Cagliari si è fermata con le due sconfitte subite contro Lazio e Udinese. Un doppio ko che, però, non toglie valore allo straordinario inizio di stagione della squadra rossoblù, che ha concluso il 2019 al sesto posto in classifica. Tra i grandi protagonisti del campionato del Cagliari c'è Radja Nainggolan, tornato in Sardegna dopo le quattro stagioni e mezza alla Roma e l'annata vissuta all'Inter. Il belga è arrivato in prestito dai nerazzurri ma sarà difficile trattenerlo, come confermato da Tommaso Giulini: "Non c'è una data per discuterne con l'Inter, per ora siamo soddisfatti entrambi – ha dichiarato il presidente del Cagliari a Radio Anch'io lo Sport – Lui è contento di essere tornato e noi siamo contenti delle sue prestazioni. È un leader determinante per le giocate e per come trascina la squadra. Ora non ci pensiamo, ad aprile sarà il momento giusto per riparlarne. Anche se c'è poco da dire, è un calciatore dell'Inter di grande valore, si sta rilanciando bene. Alla fine credo che, purtroppo, stiamo facendo un favore all'Inter. Un'operazione per la prossima stagione la vedo molto difficile, indipendentemente da tutto".

"Lazio e Inter possono giocarsela con la Juve"

Sul campionato, Tommaso Giulini aggiunge: "Lazio e Inter sono molto solide, hanno grandi campioni e giocano con lo stesso modulo. I biancocelesti hanno avuto occasioni di conoscersi meglio nel corso degli anni, mentre per i nerazzurri Conte è riuscito a fare tutto alla velocità della luce. Sono due squadre forti, possono giocarsela con la Juve".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche