Osvaldo torna in campo: firma un contratto di un anno con il Banfield

Calciomercato
©Getty

Ufficiale la firma dell'attaccante con il club della Superliga argentina: contratto di un anno. L'ex giocatore di Roma, Inter e Juventus tornerà in campo a più di tre anni e mezzo dall'ultima partita ufficiale, giocata con il Boca Juniors il 13 maggio 2016

La notizia era nell'aria ed è diventata ufficiale in questo avvio di 2020. Pablo Daniel Osvaldo torna al calcio giocato e lo fa firmando un contratto annuale con il Banfield, squadra che milita nella Superliga argentina. Dopo gli indizi lanciati su Instagram, dove l'attaccante classe 1986 aveva fatto vedere i “segni” del primo allenamento svolto con il suo preparatore atletico Federico Patiño, togliendosi la maglietta e strizzandola per mostrare il sudore, è arrivata l'ufficialità dello stesso club argentino: l'ex attaccante di Atalanta, Lecce, Fiorentina, Bologna, Roma, Juventus e Inter ha firmato un contratto annuale, sancendo così il ritorno tra i professionisti a quasi quattro anni dall'ultima partita, datata 13 maggio 2016 con la maglia del Boca Juniors.

 

"Osvaldo ha firmato per un anno e si allenerà nel precampionato con il resto della rosa" si legge nel comunicato del club argentino, del quale il padre di Osvaldo è un grande tifoso. Curiosità: l'attaccante 33enne vive a soli quattro isolati dallo stadio Florencio Sola, casa del Banfield. Dopo l'addio al calcio giocato a soli 30 anni e l'esperienza da rockstar, con un tour che lo ha visto protagonista anche in Italia insieme alla sua band la Barrio Viejo, per Osvaldo è tempo di rimettersi gli scarpini e accettare una nuova sfida.

Pablo Daniel Osvaldo in campo in una delle sue ultime partite con il Boca - ©Getty

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.