Viviano all'Inter, contattato il portiere svincolato. Dopo visite club valuta l'ingaggio

Calciomercato

Con Handanovic infortunato, i nerazzurri pensano a Emiliano Viviano. Il portiere, svincolato, ha svolto le visite mediche di idoneità al Coni in mattinata. La società valuterà l'ipotesi dell'ingaggio nei prossimi giorni

La gioia per il successo nel derby non ha distolto l'Inter da una nuova emergenza in rosa, in un ruolo che non era stato rinforzato nel mercato invernale. Infatti, per fare fronte all'infortunio di Samir Handanovic l'Inter sta pensando di mettere sotto contratto Emiliano Viviano. Il portiere ex Samp e Fiorentina è svincolato, nella scorsa stagione ha giocato 17 partite alla Spal (alla quale era stato ceduto in prestito dallo Sporting Lisbona), ed era già stato all'Inter nella stagione 2011/12, quando però si infortunò e venne ceduto al Palermo a gennaio. Ma i nerazzurri ora vogliono valutarlo per bene e per questo, dopo le visite mediche di routine alle quali si è sottoposto nella mattinata presso il CONI, ora si allenerà per almeno un paio di giorni insieme al gruppo nerazzurro sotto gli occhi di Conte che poi prenderà una decisione definitiva. In ogni caso, anche se dovesse arrivare, nelle gerarchie Viviano sarà comunque alle spalle di Padelli, che resterà dunque il secondo portiere dell'Inter.

Le condizioni di Handanovic

Samir Handanovic salterà sicuramente la semifinale d'andata di Coppa Italia contro il Napoli in programma mercoledì sera e con ogni probabilità anche la partita con la Lazio di domenica prossima. Al di là dell'infortunio, il portiere vuole essere sicuro di essere al meglio per evitare che il problema alla mano si aggravi. L'innesto di Viviano in questo senso sarebbe fondamentale fino alla sfida con la Juventus del 1° marzo.

I più letti