Barcellona chiede ok a Liga per comprare un attaccante, ma in Champions non ci sarà

Calciomercato

Il club blaugrana ha chiesto alla Liga l'autorizzazione per poter comprare un nuovo attaccante, visti gli infortuni di Suarez e Dembelé. Il nuovo acquisto, però, non potrà essere utilizzato in Champions. Ecco i nomi seguiti dal club

La finestra invernale di calciomercato si è chiusa da circa due settimane, ma per il Barça potrebbe presto riaprirsi. Il club blaugrana, infatti, ha inviato alla Federazione spagnola la documentazione necessaria per ottenere una deroga, utile a poter acquistare un giocatore nel reparto avanzato visti i lunghi infortuni occorsi a Suarez e Dembelé. Quest'ultimo è stato operato in Finlandia dopo la rottura del tendine prossimale del bicipite della coscia destra e resterà fuori per sei mesi. Si attende, quindi, l'ok della Liga per avere l'autorizzazione a far firmare un nuovo centravanti. Nell'attuale parco attaccanti di Setien restano, a questo punto, solo Messi, Griezmann e Ansu Fati. Il rinforzo che, salvo colpi di scena, arriverà a breve aiuterà i tre a tirare il fiato in vista della Champions, competizione alla quale la futura punta del Barcellona non potrà partecipare in quanto le liste sono già state consegnate. Il Napoli dunque, avversario dei catalani negli ottavi, sa già quale tridente si ritroverà di fronte. La risposta della Liga dovrebbe arrivare entro tre giorni.

Lucas Perez e Messi

Le opzioni per l'attacco del Barcellona

Sono 4 i nomi principali su cui il segretario tecnico, Eric Abidal, sta lavorando per rinforzare l'attacco di Setien. Due di questi sono già stati allenati dall'attuale allenatore del Barça, ma restano le piste meno percorribili a causa degli alti costi. Si tratta di Willian José e Loren Moron: il primo gioca nella Real Sociedad e, sebbene abbia progressivamente perso il posto da titolare a favore di Isak, ha una clausola rescissoria di 70 milioni, cifra che il club non è disposto a spendere in questo momento. Moron, invece, milita nel Betis e ha una clausola di 40 milioni. Secondo Marca i blaugrana hanno offerto agli andalusi tra i 15 e i 18 milioni, ma i biancoverdi non sembrano disposti a privarsi di uno dei loro attaccanti, a meno di non raddoppiare l'offerta. I candidati più forti restano, dunque, Angel e Lucas Perez. Il centravanti del Getafe compirà 33 anni il prossimo 26 aprile e ha il contratto in scadenza. Si potrebbe liberare per circa 10 milioni (il valore della sua clausola) e, come afferma Sport, stuzzica i catalani per la sua versatilità che gli permette di giocare su tutti i ruoli dell'attacco. Lucas Perez è quello che garantisce più esperienza internazionale, viste le sue precedenti avventure con le maglie di Arsenal e West Ham. Autore di 9 gol e 4 assist nella prima metà di stagione con la maglia dell'Alaves, può essere acquistato per 15 milioni di euro. Il Barcellona, comunque, preferirebbe parlare direttamente con i club e trovare una soluzione invece che pagare direttamente le clausole rescissorie, evitando così di incrinare i rapporti con le società. Il nuovo rinforzo del Barça potrebbe debuttare nella sfida di campionato contro l'Eibar, in programma sabato 22.

I più letti