Milan, difficile la permanenza di Ibrahimovic. Le news di calciomercato

Calciomercato
©Getty

Segnali negativi per la conferma di Ibrahimovic al Milan anche per la prossima stagione: le strategie societarie puntano a investire su calciatori giovani, mentre lo svedese compirà 38 anni a ottobre

CORONAVIRUS, GLI AGGIORNAMENTI DEL 22 MARZO IN DIRETTA

Tra cambi di dirigenza e un progetto tecnico da definire, il Milan potrebbe decidere di puntare su giovani talenti per la prossima stagione. Per questo motivo, è sempre meno probabile la permanenza in rossonero di Zlatan Ibrahimovic. Arrivato a gennaio, lo svedese è riuscito a dare la scossa alla squadra, che è in piena corsa per l’Europa, ma non dovrebbe essere esercitata l’opzione di rinnovo per la stagione 2020/21 perché non in linea con quelle che potrebbero essere le nuove strategie sul mercato. Al momento dunque i segnali sono negativi.  

La stagione di Ibra

Ibrahimovic, 38 anni il prossimo 3 ottobre, ha collezionato 10 presenze tra Serie A e Coppa Italia da quanto è tornato al Milan: finora ha messo a segno complessivamente 4 reti e un assist. 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.