Inter, i giocatori in prestito e in scadenza

inter
Matteo Barzaghi

Matteo Barzaghi

moses inter getty

Il punto sul mercato nerazzurro tra prestiti, giocatori sulla via del ritorno ed elementi in scadenza contrattuale: difficili i riscatti di Sanchez e Moses, ma molto dipenderà dalle cessioni

Sul tavolo quasi 150 milioni. I riscatti potenziali da incassare di Icardi, Perisic, Joao Mario, Dalbert e Nainggolan che, però, è in prestito secco. Ecco la partita importante e complicata che l'Inter giocherà a fine stagione oltre alla nuova campagna acquisti da impostare.

Non è un mistero che l'Inter abbia già manifestato in passato la sua volontà riguardo a questi giocatori ceduti in prestito, ma nulla può essere dato per scontato tanto più in questo momento di emergenza mondiale.

Così la questione Icardi promette nuove puntate. E decisioni andranno prese anche sugli ultimi arrivati in prestito. E qui va detto che difficilmente l'Inter farà investimenti per esercitare il riscatto e comprare Sanchez o Moses. Il primo ha un ingaggio importante e finora la stagione sfortunata non lo ha premiato, il secondo invece deve ancora dimostrare di meritare uno sforzo economico. In ogni caso tutte le strategie saranno collegate con le potenziali entrate da Icardi e gli altri che possono anche diventare grandi pedine di scambio. Da quei 150 milioni in ballo dipende molto. Anche  potenzialmente  il futuro di Lautaro Martinez. Su cui il pressing del Barcellona non si è fermato neanche ora.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.