Dani Alves: "Non sarebbe male chiudere la carriera al Boca Juniors"

Calciomercato

L'esterno brasiliano a sorpresa: "Ho grande affetto per il Boca Juniors, non sarebbe male chiudere la carriera lì. Questo club mi ha sempre suscitato sensazioni particolari"

CORONAVIRUS: AGGIORNAMENTI IN DIRETTA

In occasione di una sfida contro il Boca Juniors, Dani Alves definì La Bombonera "un tempio del calcio mondiale". L'esterno ex Juve e Barcellona, dopo aver lasciato il PSG e l'Europa, si è trasferito al San Paolo ma il club brasiliano potrebbe dover rinunciare a lui a causa dell'elevato ingaggio. Ed ecco che per il futuro di Dani Alves si ricomincia a parlare di Boca Juniors. La società argentina aveva già provato a prenderlo lo scorso anno, ora potrebbe proporgli l'ultimo contratto della sua carriera. E a Dani Alves non dispiacerebbe affatto chiudere il suo percorso da calciatore a La Bombonera: "Non sarebbe male. Sapete l'affetto che ho per il Boca e non sono solo chiacchiere, non lo dico per illudere la gente o perché si parla di una grande squadra. Questo club mi ha sempre suscitato sensazioni particolari, quando guardi il calcio ci sono delle situazioni in cui ti identifichi", le sue parole nel corso di una diretta Instagram.  

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.