Napoli, l'attacco che verrà: le possibili mosse sul mercato

serie a
Francesco Modugno

Francesco Modugno

©Getty

Tanti gli attaccanti in rosa per Rino Gattuso, qualcuno dovrà per forza di cose partire. I punti fermi sono Mertens - fresco di rinnovo - e capitan Insigne, per gli altri bisognerà valutare caso per caso 

CORONAVIRUS, GLI AGGIORNAMENTI DEL 23 MAGGIO IN DIRETTA

Attacco Extra Large. Abbondante. Comodo. Come una maglia azzurra buona per ogni situazione. Che veste tutte le idee e le ambizioni. Però capita che il guardaroba vada rifatto. Perché magari ne bastano anche meno di maglie là davanti. Purché diverse. Ci sono scelte reciproche, di società e calciatori. C'è il mercato, insomma. Le opportunità. E allora anche l'attacco del Napoli cambierà. Sono dieci. Per più di mille gol totali. Più quelli segnati con le nazionali. Centravanti e esterni. Intoccabili, doppioni e qualche dubbio. C'è tutto. C'è valore; da incassare gestire e poi investire. Prenotando il futuro. Così ha fatto Mertens, rinnovando. Così è con Petagna e Politano presi a gennaio. Insigne resta il capitano.

Gli altri attaccanti in rosa

Gli altri invece restano riflessioni aperte. Possibilità. Callejon è in scadenza. Milik quasi, ed è un tesoretto. Lozano cerca un rilancio. Llorente solo più minuti. Il rientrante Ounas a Younes - invece - una squadra. Dieci che posson bastare. Ma anche da cambiare. Gli obiettivi sono programmati e i profili tracciati (come Boga). Ma prima di sferrare l'attacco c'è da vendere. C'è da stringere la taglia. 

 

CALCIOMERCATO: SCELTI PER TE