Calciomercato, scambio Juve-Barcellona tra Pjanic e Arthur: oggi le visite mediche

Calciomercato

L'ok del brasiliano alla Juventus c'è stato. Sarà valutato 70 milioni (più 5 di bonus) mentre il cartellino di Pjanic sarà pagato 60 milioni dal Barcellona. Nessun intoppo: gli ultimi dettagli legali e burocratici sono in via di risoluzione tanto che sono state confermate le visite mediche per i due giocatori già nella giornata di domenica. Tutto lascia pensare a una chiusura dell'affare entro il 30 giugno

JUVE-LECCE 4-0: GLI HIGHLIGHTS

Il sì è arrivato, Arthur ha accettato l'offerta della Juventus. Lo scambio che porterà Miralem Pjanic al Barcellona e il centrocampista brasiliano classe 1996 alla Juventus a partire dal 2 settembre è di fatto in dirittura di arrivo: in favore del club spagnolo è previsto un conguaglio di 10 milioni di euro. Il cartellino di Arthur è infatti valutato 70 milioni (più 5 di bonus), mentre quello del bosniaco 60 più bonus. Al centrocampista blaugrana andrà un ingaggio da cinque milioni di euro a stagione più bonus. 

Arthur a Torino, oggi le visite mediche

Il primo grande scambio del calciomercato europeo dopo l'emergenza Covid-19 si chiuderà dunque entro il 30 giugno. Tutti i dettagli di natura fiscale, assicurativa e legale sono stati risolti tanto che sono state confermate le visite mediche per entrambi i giocatori nella giornata di domenica. Che veranno effettuate, in maniera decisamente insolita, nello stesso luogo, il J Medical: il brasiliano, in campo solo per pochi minuti nella partita pareggiata per 2-2 contro il Celta dal Barcellona, è arrivato in Italia nella notte tra domenica e lunedì e tra qualche ora si appresterà a completare l'iter che poi lo renderà ufficialmente un nuovo bianconero (dal termine della stagione, ovviamente). Percorso inverso per il centrocampista bosniaco, che sosterrà i test assieme a un medico del Barcellona, arrivato in Italia insieme ad Arthur.

Setien parla di Arthur

In Spagna intanto Quique Setien è tornato a parlare del brasiliano: “Continuo a contare su Arthur - le parole dell'allenatore del Barcellona - spero che queste voci non lo condizionino". Di tenore simile le parole di Maurizio Sarri dopo il 4-0 della Juventus sul Lecce: "Su Pjanic siamo sicuri che fino a fine agosto resterà con noi, poi tutte le valutazioni saranno fatte dopo - la risposta dell'allenatore bianconero a precisa domanda sul tema - il ragazzo è un gran professionista, molto intelligente e capisce molto velocemente le situazioni e si sa adeguare. Non so niente al momento, ma anche se anche ci fosse una trattativa non sarei preoccupato, assolutamente".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.