Calciomercato Inter, preso il giovane portiere Nikolaos Botis

Calciomercato

I nerazzurri mettono a segno un altro importante colpo per il proprio settore giovanile. Dal PAOK arriva il classe 2004, ritenuto fra i giovani portieri più interessanti in circolazione. Obiettivo della Juve, era stato in prova pure al Milan. Giocherà nella Primavera

FIORENTINA, SCELTO DE ROSSI COME ALLENATORE DEL FUTURO

Continua a guardare al futuro l'Inter e al proprio settore giovanile. Dopo il bulgaro Iliev (trequartista preso dal Botev Plovdiv), ecco un altro 2004 inseguito da tanti club. Si tratta di Nikolaos Botis, portiere greco del PAOK. Su di lui c’erano anche alcuni club inglesi oltre alla Juve, che lo osservava da tempo. Botis tempo fa era stato in prova pure al Milan. È considerato uno dei portieri emergenti più forti. È costato intorno ai 500.000 euro più bonus e ha firmato un triennale. Si aggregherà alla Primavera, la cui porta nell'ultima stagione era stata difesa da Filip Stankovic, figlio dell'ex centrocampista nerazzurro. 

Chi è Nikolao Botis

leggi anche

Inter, dopo Hakimi obiettivo Emerson Palmieri

Alto più di un metro e novanta, lunghe leve. Botis ha il fisico dalla sua e non solo, perché è molto bravo anche con i piedi e nelle uscite (tanto quelle alte quanto quelle basse). Nell'ultima stagione ha giocato nella formazione 2003 del Paok e il suo contratto con il club greco sarebbe scaduto nel 2022. Nato a Larissa, si è distinto fin da subito nelle giovanili, come dimostra ad esempio il premio che gli è stato assegnato nel prestigioso Torneo Marc Overmars con la squadra U12, manifestazione vinta in finale ai calci di rigore contro l’AZ.

 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche