Milan, riscattato Kjaer: al Siviglia 3,5 milioni di euro. Le news di calciomercato

Calciomercato

Il Milan ha esercitato l'opzione per il riscatto di Kjaer, che si trasferisce così a titolo definitivo ai rossoneri: al Siviglia 3,5 milioni di euro. Per il giocatore contratto fino al 30 giugno 2022

CALCIOMERCATO NEWS: TUTTE LE TRATTATIVE LIVE

Simon Kjaer è arrivato a gennaio al Milan e in pochi mesi ha convinto la società a puntare su di lui anche per il futuro. Il club rossonero ha infatti ufficialmente esercitato l'opzione di riscatto del cartellino entro i termini stabiliti - la deadline era fissata per mercoledì 15 luglio -,  acquisendo il cartellino del difensore danese classe '89 per 3,5 milioni di euro. Kjaer diventa quindi a titolo definitivo un calciatore del Milan. Il difensore lascia defintiivamente il Siviglia che in questa stagione lo ha ceduto in prestito prima all'Atalanta e poi proprio ai rossoneri dopo i due anni vissuti in Spagna: con il Milan ha firmato un contratto fino al 30 giugno 2022. Questa la nota ufficiale del club rossonero: "AC Milan comunica di aver esercitato l'opzione per l'acquisizione a titolo definitivo delle prestazioni sportive di Simon Kjaer dal Sevilla FC. Il calciatore danese ha firmato un contratto con il club rossonero fino al 30 giugno 2022".

I numeri di Kjaer

leggi anche

Pioli: "Ibra super motivato, ma dovrò valutarlo"

Il difensore danese era tornato in estate in Italia, a sette anni di distanza dall'ultima esperienza in Serie A alla Roma. L'Atalanta aveva deciso di puntare su di lui per aggiungere esperienza al reparto, soprattutto considerando la prima storica partecipazione alla Champions League. In nerazzurro, però, Kjaer ha giocato appena sei partite, di cui cinque in campionato e una in Europa. A gennaio l'addio e un nuovo prestito, dal Siviglia al Milan. In rossonero si è imposto al fianco di Romagnoli e ha già collezionato tredici presenze: nove in Serie A e quattro in Coppa Italia. In campionato, Kjaer è praticamente sempre stato utilizzato quando a disposizione, tranne nella gara contro la Spal in cui è rimasto in panchina. Per il resto, nove gare da titolare e quattro saltate per infortunio.  

CALCIOMERCATO: SCELTI PER TE