Real Madrid, Casillas torna a casa: possibile ruolo da dirigente

Calciomercato
©Getty

L'ex bandiera dei Blancos (secondo giocatore con più presenze nella storia del club) sarebbe pronta a fare ritorno a casa. Stando a quanto scritto da Marca, Florentino Perez vorrebbe al suo fianco lo spagnolo già a partire dal primo agosto. Si pensa anche ad un possibile ruolo da ambasciatore

CALCIOMERCATO, TUTTE LE NEWS

Iker Casillas sarebbe molto vicino al Real Madrid. Secondo quanto riportato da Marca, il portiere tornerà in quel club in cui ha praticamente giocato per tutta la vita e che ha lasciato cinque anni fa. Lo farà per lavorare a stretto contatto con Florentino Pérez come consigliere, in una posizione le cui responsabilità saranno entrambe definite nelle prossime settimane. Sarà tuttavia qualcosa di simile al ruolo che Zidane ricoprì fino al 2013, prima di diventare il vice di Ancelotti. Altrimenti potrebbe rivestire l'incarico di ambasciatore del club. In ogni caso, avrebbe un ruolo molto vicino al presidente. Per il trentanovenne la nuova avventura potrebbe cominciare dal primo agosto, dopo cioè che il suo attuale club avrà giocato la finale di Coppa del Portogallo contro il Benfica. Lì abbandonerà il ruolo ricoperto all'interno dello staff tecnico dei portieri. Mercoledì ha festeggiatoil titolo, nonostante nell'ultima stagione abbia svolto esclusivamente un ruolo di collegamento tra lo staff e la dirigenza.

Amore ritrovato 

vedi anche

Trionfo Real, la video dedica di Ramos ai tifosi

Casillas, che non gioca più dal primo maggio 2019 a causa dell'infarto avuto durante un allenamento con il Porto, e il Real Madrid non si erano lasciati benissimo nel 2015. Sia lui che Florentino Perez, però, hanno riconosciuto i propri errori e adesso sono entusiasti di poter lavorare nuovamente insieme. Insomma, il secondo giocatore con il maggior numero di presenze nella storia del Real (725) è pronto a tornare a casa. Durante i festeggiamenti per il trionfo in Liga, Florentino Perez ha ribadito come non ci saranno nuovi acquisti per la prossima stagione. A livello di giocatori. Chissà se fra i dirigenti ci sarà un volto (conosciuto) in più. 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche