Milan, Massara: "Ibra, contributo indiscutibile. Non possiamo non tenerne conto"

Calciomercato
©LaPresse

Il direttore sportivo del Milan sul futuro dello svedese: "Appena avremo tempo parleremo seriamente con Zlatan, è un campione e ci sta dando un contributo indiscutibile. Non se ne può non tener conto". Sulla conferma di Pioli: "Scelta ponderata e meritata, abbiamo sempre creduto nel valore del mister"

CALCIOMERCATO, TUTTE LE TRATTATIVE LIVE

"Appena avremo tempo parleremo seriamente con Zlatan. Ci confronteremo con lui". Parola di Frederic Massara, direttore sportivo del Milan, interrogato prima del fischio d'inizio della sfida all'Atalanta sulle possibilità di proseguire anche nella stagione 2020/2021 il matrimonio tra il club rossonero e Ibrahimovic. "Ora è sereno, determinato, agguerrito - le sue parole ai microfoni di Sky Sport - è Ibra, è un campione e ci sta dando un contributo indiscutibile. Non se ne può non tener conto". Parole che precedono un incontro a fine stagione, che potrebbe essere decisivo per determinare il futuro del campione svedese. L'alternativa al Milan per Ibra è chiara e coincide con il ritorno in Svezia, per chiudere la carriera con l'Hammarby, club di cui detiene anche il 25% delle quote societarie e dove si era già allenato durante il lockdown.

"Conferma Pioli? Scelta ponderata e giusta"

leggi anche

Milan, Pioli sul rinnovo: "L'ho sempre desiderato"

Massara ha anche parlato della scelta di confermare Pioli e prolungare il contratto dell'allenatore fino al 2022: "In realtà non erano in pochi a crederci. Abbiamo sempre creduto nel valore del mister, che ha fatto un lavoro eccellente. Ha dato identità alla squadra, ha fatto crescere molti giocatori, ha dato un gioco spettacolare, c'è stata una crescita esponenziale di tutta la squadra anche prima del lockdown e sono arrivate anche tante vittorie. Si tratta di una scelta ponderata, meritata, giusta". Sul tavolo ci sono anche le idee tecniche per il futuro: "Stiamo facendo delle valutazioni, le faremo in maniera più approfondita con il mister. Sarà giusto confrontarsi con lui. Qualche analisi è stata fatta ma è ancora presto. Concentriamoci sui nostri giocatori. Budget e ricavi da cessioni? "Saranno cose che saranno definite nei prossimi giorni. Noi siamo convinti di poter fare bene e allestire una squadra ancora più competitiva. Abbiamo iniziato un percorso l'anno scorso - ricorda Massara - stiamo cercando di tornare verso una linea che sia virtuosa ma anche altamente competitiva, siamo molto fiduciosi che si possano fare gli interventi giusti che servono".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche