Messi-Inter, Marotta: "Fantacalcio. Vogliamo tenere Sanchez per l'Europa League"

Calciomercato

Il dirigente dell'Inter a Sky Sport: "Messi è fantacalcio, non c'è alcuna trattativa ed è concentrato sul Barcellona. Sanchez situazione anomala, vorremmo tenerlo per tutta l'Europa League. Stagione positiva, ma guardando chi abbiamo davanti c'è qualche rammarico. Però dobbiamo essere felici per la prosecuzione del nostro percorso di crescita"

CALCIOMERCATO, TUTTE LE TRATTATIVE LIVE

Ultime giornate di campionato, poi l'Europa League: l'Inter si appresta a vivere la fase finale di questa stagione. In città, intanto, si è scatenata la fantasia dei tifosi, dopo l'acquisto di una casa a Milano da parte del padre di Lionel Messi. Marotta, però, ai microfoni di Sky Sport, ha chiarito la situazione, escludendo una trattativa: "Parliamo di fantacalcio, assolutamente non è un nostro obiettivo. Credo sia concentrato sulla prosecuzione della sua attività calcistica con il Barcellona", le parole dell'amministratore delegato dell'Inter. Che poi parla anche del futuro di Sanchez: "Si tratta di una questione anomala, considerando che anche l'Europa League può essere alterata dall'assenza di certi giocatori. La situazione non è risolta, stiamo trattando e vorremmo trattenerlo almeno per tutta l'Europa League".  

"Annata positiva, ma c'è qualche rammarico"

leggi anche

Papà Messi a Milano, ma l'Inter non c'entra

Sulla stagione: "Se facciamo un'analisi del nostro cammino, è stato sicuramente positivo. C'è un piccolo rammarico guardando il percorso di chi c'è davanti ma bisogna essere onesti nel riconoscere la crescita che abbiamo avuto. È difficile fare valutazioni su squadre e giocatori in un finale di stagione come questo, dobbiamo prepararci al meglio per la prossima annata che sarà difficile. Il secondo posto è stato importante, ovvio. Ma la nostra analisi va vista in relazione alla crescita che abbiamo avuto. Siamo migliorati, quindi dobbiamo proseguire in questo nostro percorso". Capitolo calendari: "Ero presente anche io quando sono stati fatti. Siamo stati penalizzati, è vero. Ma era difficile coniugare le varie esigenze in un calendario già di per sé compresso. Non biasimo la Lega, serve da stimolo per capire che i particolari a volte fanno la differenza".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche