Torino, trovato l'accordo con Giampaolo: ora deve rescindere con il Milan

Calciomercato
©LaPresse

L'ex allenatore del Milan è pronto a sedersi nuovamente in panchina. Accordo trovato con i granata: contratto biennale con opzione per il terzo anno. Nella giornata di mercoledì sarà a Milano per definire i dettagli e per rescindere con i rossoneri

CALCIOMERCATO, TUTTE LE TRATTATIVE LIVE

Marco Giampaolo è pronto a sedersi nuovamente in panchina. Si tratta di quella del Torino, con le parti che hanno trovato l'accordo: contratto biennale con opzione per il terzo anno. Nelle prossime ore l'allenatore sarà a Milano per definire gli ultimi dettagli e anche i termini della rescissione con il Milan. Giampaolo, che aveva iniziato l'annata 2019/2020 proprio alla guida dei rossoneri, è stato esonerato lo scorso 8 ottobre, dopo la vittoria sul campo del Genoa (quattro le sconfitte subite nelle prime sette giornate). Per lui adesso una nuova sfida.

Voltare pagina

vedi anche

Il Toro pensa a Schick e altri 3 ex di Giampaolo

Dopo l'esonero al Milan, l'obiettivo è voltare pagina. Giampaolo sa come si fa a tornare grandi: dopo le dimissioni da allenatore del Brescia nel settembre 2013, ad esempio, ricominciò dalla Cremonese in Lega Pro. Poi la bella esperienza ad Empoli e i tre anni sulla panchina della Samp che gli sono valsi la firma con il Milan. Ora la possibilità di ripartire dal Torino, che ha vissuto una stagione piuttosto negativa. L'esonero di Mazzarri, l'arrivo di Longo e una salvezza ottenuta solo il 26 luglio con il pareggio contro la Spal. Reagire, questa la parola d'ordine.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche