Barcellona-Abidal, ufficiale la risoluzione dopo l'esonero di Quique Setién. News

Calciomercato
©Getty

Prosegue la rivoluzione tecnica all'interno del Barcellona: dopo l'esonero di Quique Setién, la società annuncia la risoluzione del contratto con Eric Abidal, che era da due anni segretario tecnico del club blaugrana. Direzione sportiva sarà affidata interamente a Ramon Planes. Operazione per Ter Stegen: due mesi e mezzo di stop

CALCIOMERCATO, TUTTE LE TRATTATIVE LIVE

Continua la rivoluzione in casa Barcellona dopo la pesantissima sconfitta contro il Bayern Monaco per 8-2 che è costata l’eliminazione ai quarti di finale di Champions League. Una disfatta che, come annunciato immediatamente dal presidente Bartomeu, avrebbe avuto delle conseguenze sull’intera area tecnica: dopo aver annunciato l’esonero di Quique Setién (scelto Ronald Koeman per sostituirlo), anche Eric Abidal non lavorerà più per il club. Con una nota ufficiale, infatti, la società blaugrana ha annunciato di aver raggiunto un accordo per la risoluzione del contratto di Abidal, che occupava il ruolo di segretario tecnico del club da due stagioni. Continua dunque l’opera di rinnovamento tecnico all’interno del club fortemente voluta dal presidente Bartomeu e dall’intera giunta direttiva. La direzione sportiva sarà ora interamente affidata a Ramon Planes, che era nel mirino anche della nuova Roma di Dan Friedkin. Ora resterà invece in Catalogna.

Ter Stegen si opera: torna a novembre

leggi anche

Barça, Setien esonerato: Koeman sarà l'allenatore

Barcellona che dovrà fare a meno di Marc-André Ter Stegen almeno fino a novembre. Il 28enne portiere tedesco, punto fermo della formazione blaugrana (46 presenze in stagione tra tutte le competizioni), si è sottoposto a un intervento, perfettamente riuscito, al tendine rotuleo del ginocchio destro che – come si legge nella nota ufficiale pubblicata dal club – lo costringerà a rimanere lontano dai campi di gioco per i prossimi due mesi a mezzo. L’operazione, eseguita dal dottor Ramon Cugat, era già in programma ed è stata anticipata dopo l’eliminazione del Barcellona dalla Champions League, sconfitto clamorosamente per 8-2 dal Bayer Monaco nei quarti di finale della competizione.

Koeman: "E' il momento giusto per andare al Barcellona"

Giunta direttiva che ha dunque deciso di mettere fine all’avventura di Quique Setién sulla panchina del Barcellona e allo stesso tempo ha individuato in Ronald Koeman il nuovo allenatore: decisione ormai presa che presto diventerà anche ufficiale. Tanto che lo stesso allenatore olandese è uscito allo scoperto: "Sì, è l'ora di andare ad allenare il Barcellona. Mi piacerebbe molto ma al momento non c’è l'accordo definitivo né la firma sul contratto. Aspettiamo", le parole di Koeman alla tv NOS mentre usciva dagli uffici Federcalcio olandese per discutere della rescissione del suo contratto come Ct della nazionale olandese a cui è legato fino al 2022.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche