Brasile, Pato dà l'addio al San Paolo

Calciomercato

L'attaccate classe 1989 ha risolto il contratto con il San Paolo, dove era arrivato nel marzo del 2019. Ora può firmare per un'altra squadra, da capire la destinazione futura

CALCIOMERCATO, GLI AGGIORNAMENTI

Alexandre Pato, che il prossimo 2 settembre compirà 31 anni, ha rescisso il contratto che lo legava al San Paolo fino al 31 dicembre 2022. Adesso, da svincolato, potrà firmare in qualsiasi momento per un altro club. In molti hanno ipotizzato un ritorno all'Internacional, club in cui si è consacrato per poi passare ancora minorenne al Milan per la cifra record (all'epoca) di 20 milioni. Al momento però non c'è nulla di concreto e non è una soluzione presa in considerazione. 

Separazione consensuale

vedi anche

Pato: "Ho il Milan nel cuore, voglio la Nazionale"

Una decisione che fa contenti tutti. Pato e il San Paolo, che risparmierà un ingaggio pesante. L'attaccante, stando a quanto riportato da alcuni organi di stampa locali, guadagnava meno del solo Dani Alves. Cifre importanti, ma non giustificate dal rendimento in campo: 13 presenze e 4 gol nella stagione in corso, 5 reti in 20 match in quella precedente. Al San Paolo era tornato nel marzo del 2019, dopo aver risolto il contratto col Tianjin Tianhai.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche