Calciomercato Torino, il ds Vagnati: "Vera piace, Torreira caro. Sirigu resta"

Calciomercato
©LaPresse

I due nuovi acquisti granata si presentano: "Il Toro mi ha cercato già a gennaio, conosco il mister, so cosa vuole", le parole del centrocampista. Vojvoda: "Mi voleva l'Atalanta, qui per la storia del club. E Giampaolo mi farà crescere molto". Il ds Vagnati: "Per Vera c'è più di una trattativa, Torreira costa tanto, Sirigu resta al 100%”

CALCIOMERCATO, NEWS E TRATTATIVE LIVE

Uno la Serie A la conosce bene, avendo giocato con la Sampdoria dall’estate del 2016 fino al termine della stagione appena conclusa, l’altro invece si appresta a vivere la prima avventura nel nostro campionato, dove è appena sbarcato acquistato dalla Standard Liegi. Karol Linetty e Mergim Vojvoda sono ufficialmente due nuovi giocatori del Torino ed entrambi non nascondono tutta la soddisfazione per l’inizio della nuova sfida granata: "Il Torino mi ha cercato già lo scorso gennaio, ma non ho voluto lasciare la Samp perché eravamo in un momento di difficoltà. Finito il campionato sono tornati a farsi sentire e ho detto subito di sì. Mi sono sentito a casa fin dal primo giorno e arrivo con grandi motivazioni", le parole del centrocampista polacco. Linetty che tornerà a lavorare con Giampaolo: "Conosco già il suo modo di gioco, voglio dare il meglio. Se ho dato consigli ai compagni per fargli capire le richieste dell’allenatore? Conosco il mister quindi qualche consiglio capita di darlo, qualche dritta. Dobbiamo fare entrambe le fasi di gioco tutti insieme, giocare velocemente, mantenere le distanze corte".

Vojvoda: "Mi voleva l'Atalanta, ho scelto il Toro per la sua storia"

approfondimento

La storia di Vojvoda, la nuova freccia del Torino

Prime parole nuovo giocatore del Torino anche per Vojvoda, terzino desto 25enne che i granata hanno soffiato alla concorrenza di un altro club italiano: "Sì mi ha cercato anche l’Atalanta e sarebbe stato interessante perchè giocano la Champions, ma ho scelto il Torino per la sua storia. Il mio ruolo? La mia posizione preferita è quella di laterale destro ma in carriera ho giocato dieci anni come centrale e l’ho fatto recentemente anche con lo Standard, posso giocare in entrambi i ruoli". Vojvoda che ha già parlato con Giampaolo: "Sì e ho capito che mi aiuterà a crescere molto. Poi ho parlato anche con Ujkani che è il capitano della nostra Nazionale. Mi ha parlato benissimo del Toro e questo ha influito nella mia scelta". Vojvoda che risponde poi così a una domanda sulla sua infanzia difficile per le note vicende del Kosovo: "Io sono orgoglioso di quanto ho vissuto perché mi ha fatto crescere, sono orgoglioso della mia storia. Mio padre era un soldato e per questo abbiamo dovuto andare via dal Kosovo", ha concluso.

Vagnati: "Vera profilo giusto per noi. Torreira costa tanto. Sirigu resta"

vedi anche

Nuove maglie del Toro: a svelarle i nuovi acquisti

Presente alla conferenza di Linetty e Vojvoda, il direttore sportivo del Torino Vagnati ha fatto il punto sul mercato granata. "Se c’è una trattativa per Fausto Vera? È un giocatore attenzionato da noi, c’è più di una trattativa. E' un profilo che per età e caratteristiche rientra nelle nostre esigenze. Torreira? Ha mostrato sue grandi qualità in Italia e Inghilterra. Ora penso sia difficile, ha contratto importante ed è stato pagato molto due anni fa. Noi vogliamo fare una rosa competitiva, ma siamo attenti al discorso economico. Praet è un giocatore che stimiamo, ma non è una priorità, cerchiamo eventualmente un regista", ha ammesso Vagnati. Che ha avuto parole importanti anche per Belotti: "Per me può rimanere a vita. Gli ho parlato e lui è innamorato di questa piazza. Il suo rinnovo non è un’impellenza ora, visto che ha ancora due anni di contratto. A fine mercato ci sarà tempo e modo di parlargli. Per lui non c’è una porta aperta, ma un portone. Sirigu invece rimane al 100%”, ha concluso.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche