Messi, Bartomeu incontra il papà Jorge: cessione non negoziabile

Secondo quanto riporta Mundo Deportivo ci sarebbe stato un primo incontro tra il presidente del Barcellona Bartomeu e Jorge Messi, rappresentante di Leo, giunto dall'Argentina in mattinata. Lo stesso padre di Messi aveva dichiarato al suo arrivo in città 'difficile che Leo resti'. Al termine del colloquio Bartomeu inflessibile: non intende negoziare l'addio di Messi

CALCIOMERCATO, TUTTE LE TRATTATIVE LIVE

1 nuovo post

Messi, addio al Barcellona: le notizie

  • Jorge Messi arrivato in mattinata a Barcellona
  • In serata primo incontro con Bartomeu: no a cessione
  • TyC Sports, Jorge Messi a Bartomeu: "Mio figlio non resta"
  • L'idea di Bartomeu è di rinnovare il contratto a Messi fino a Qatar 2022
  • Messi nella campagna pubblicitaria della nuova maglia
- di Redazione SkySport24

TyC Sports, anche Soriano (CEO del City) a Barcellona

Secondo quanto scrive TyC Sports che cita come fonte la stampa spagnola, Ferran Soriano, direttore esecutivo del City, sarebbe a Barcellona. La sua presenza sarebbe importante rispetto alla situazione tra Messi e il club blaugrana dal momento che proprio il City sembra la squadra prescelta dalla pulce per il futuro. Se Bartomeu e Jorge Messi proseguiranno nella loro trattativa, Soriano resta alla finestra pronto a intervenire e chiudere un'eventuale ingaggio del giocatore
- di Redazione SkySport24

TyC Sports, Jorge Messi a Bartomeu: "Mio figlio non resta"

Secondo quanto riporta il quotidiano online argentino, l'incontro tra Jorge Messi e Bartomeu non avrebbe fatto altro che ribadire le posizioni assunte da entrambe le parti. Se da una parte, come riferito dal Mundi Deportivo, Bartomeu ha fatto sapere all'agente, nonché padre, del campione argentino che non intende negoziare una cessione, Jorge Messi è stato anche lui irremovibile: "Mio figlio non resta", avrebbe ribadito alla dirigenza del club
- di Redazione SkySport24

Kroos sull'addio di Messi al Barcellona: "Venire al Real? Dovrebbe avere molto coraggio"

Il centrocampista del Real Madrid ha parlato, tra le altre cose, anche del possibile addio di Messi al Barcellona: "Non averlo come avversario non è necessariamente un male, se va via dal Barça, avranno un'arma in meno. Venire al Real Madrid? Per dirla in breve, dovrebbe avere molto fegato"
- di Redazione SkySport24

Mundo Deportivo, terminato incontro Jorge Messi-Bartomeu: Barcellona inflessibile

Secondo quanto riporta il Mundo Deportivo, l'incontro tra il Barça e Messi c'è stato. E' durato un'ora e mezza il confronto tra il presidente blaugrana Josep Maria Bartomeu, accompagnato dal dirigente Javier Bordas, e il padre di Leo, Jorge Messi a sua volta accompagnato da Rodrigo Messi e da un avvocato dello studio legale Cuatrecasas. Bartomeu è stato irremovibile nella sua posizione riferendosi al contratto che lega il Barcellona a Messi fino al 2021 con una clausola rescissoria di 700 milioni. Il presidente blaugrana ha ribadito al padre di Messi la volontà di voler trattenere Leo con un'offerta di rinnovo di due anni e che in nessun caso negozierà il trasferimento del giocatore. Le parti continueranno a parlare, è solo l'inizio di una querelle destinata a tenere con il fiato sospeso.
- di Redazione SkySport24

Da capitano a capitano, Sergio Ramos ha parlato della situazione di Messi

Il capitano del Real Madrid ha parlato di vari temi tra cui la spinosa questione tra Messi e il Barcellona: "Messi si è guadagnato il diritto di decidere il suo futuro, però non so se lo sta facendo nella maniera più corretta".
- di Redazione SkySport24

L'auto di Bartomeu avvistata nei pressi della casa di Messi

Secondo quanto riporta Carrusel Deportivo, l'auto del presidente Bartomeu (senza lui al volante) sarebbe stata avvistata nei pressi dell'abitazione di Messi: si sarebbe fermata per un attimo e poi avrebbe svoltato per allontanarsi. La spiegazione sarebbe questa: a bordo dell'auto ci sarebbe stato il figlio di Bartomeu dal momento che la casa del presidente del Barcellona non si trova molto distante da quella di messi, sembrerebbe si sia trattato soltanto di una pura coincidenza
- di Redazione SkySport24

Jorge Messi ha passato la mattinata negli uffici della Fondazione Messi

Il padre di Leo, giunto a Barcellona per risolvere la questione tra il campione argentino e il club, dopo aver dichiarato che "sarà difficile che Leo resti in blaugrana", ha trascorso tutta la mattinata negli uffici della Fondazione Messi. Non è ancora dato sapere quando ci potrebbe essere l'incontro con Bartomeu
- di Redazione SkySport24

La foto di Bartomeu con Rakitic: farà lo stesso con Messi?

Al termine della conferenza con cui Rakitic ha annunciato il suo addio al Barcellona dopo 6 stagioni (tornerà al Siviglia), il presidente blaugrana Bartomeu ha postato sul proprio profilo Twitter una foto con il giocatore e con i titoli conquistati durante la permanenza del giocatore al Camp Nou. Farà lo stesso con Messi? Si chiedono in Spagna
- di Redazione SkySport24

Cadena Ser: Bartomeu denuncerà Messi e il club che lo ingaggerà

Secondo quanto riportato da Cadena Ser, il Barcellona è deciso a puntare i piedi sulla questione Messi. Secondo il media spagnolo, il presidente blaugrana Bartomeu è pronto a denunciare sia il giocatore che il club che lo ingaggerà. Dunque in caso di mancato accordo, qualora Messi dovesse propendere per l'addio appare molto probabile una querelle giudiziaria tra il club e l'argentino
- di Redazione SkySport24

I tifosi chiedono che Messi ci "metta la faccia"

All'aeroporto El Prati di Barcellona, qualche tifoso ha chiesto a Jorge Messi che finalmente Leo parli e chiarisca la sua posizione. "Messi da la cara", l'invito a "metterci la faccia", dunque ad esporsi sulla questione
- di Redazione SkySport24

Dall Spagna, Jorge Messi: "Con il City non c'è nulla"

Nella sua breve dichiarazione nella quale ha spiegato che "E' difficile che Leo resti al Barça", l'agente dell'argentino ha anche detto che con il Manchester City "non c'è nulla", chiarendo di non aver parlato né con il club inglese, tantomeno con Guardiola
- di Redazione SkySport24

Rakitic: "Ogni giocatore analizza le cose e prende decisioni"

Nella conferenza di addio al Barcellona, Ivan Rakitic ha risposto in maniera diplomatica all'immancabile domanda su Leo Messi: "Ogni giocatore analizza la situazione e prende delle decisioni. Quello che farà Leo o quello che faranno altri giocatori dipende solo da loro"
- di Redazione SkySport24

AS, Jorge Messi: "Difficile che Leo resti al Barcellona"

Secondo quanto riporta il sito del quotidiano spagnolo AS, Jorge Messi avrebbe aggiunto una piccola ma significativa dichiarazione sul futuro di Leo appena giunto nella sua casa di Barcellona. Avrebbe qualificato come 'difficile' una permanenza del calciatore a Barcellona
- di Redazione SkySport24

La prima pagina del Mundo Deportivo: "Faccia a Faccia"

Il Mundo Deportivo come molti altri quotidiani sportivi spagnoli aprono la prima pagina con il possibile incontro tra Bartomeu e Jorge Messi, quasi una resa dei conti per capire quale potrà essere il futuro del giocatore argentino
- di Redazione SkySport24

E intanto la Juve si avvicina a Suarez

I bianconeri sono vicini all'intesa con l'attaccante che sta trattando la buonuscita con il Barcellona, club che gli ha comunicato di non rientrare nei piani del nuovo allenatore Koeman. E ora Juve è pronta ad affondare il colpo. LEGGI PER SAPERNE DI PIU'
- di Redazione SkySport24

Messi nella pubblicità della maglia per la nuova stagione

Un segnale nemmeno troppo nascosto quello che il Barcellona lancia a Leo Messi. Il club catalano continua a ritenere l'argentino un proprio giocatore a tal punto che nelle foto di presentazione della nuova maglia Messi compare ancora in primo piano rispetto ad altri giocatori che certamente giocheranno nella squadra di Koeman nella stagione che sta per cominciare
- di Redazione SkySport24

Schuster 'comprende' Messi

L'ex giocatore del Barcellona ha rilasciato un'intervista a El Pais nella quale dice: "Sembra che delle volte le grandi stelle debbano andarsene dalla porta di servizio. E' già successo con molti altri giocatori. Però con Messi è diverso, è uno di casa. Più di quello che ha dato lui non può darlo nessuno"
- di Redazione SkySport24

Dalla Spagna: il City può prendere Messi solo se si libera gratis

Secondo quanto è trapelato nelle ultime ore dalla stampa spagnola, il Manchester City, maggior candidato per ingaggiare Messi, potrebbe tesserare il giocatore solo se quest'ultimo si libererà gratis a causa dell'ingente costo dell'operazione. Il City potrebbe offrire al Barcellona dei giocatori ma non quelli che considera vitali per il suo progetto. Inoltre il club deve essere scrupoloso nel rispetto del Fair Play Finanziario
- di Redazione SkySport24

Il club che intende ingaggiare Messi deve chiedere il transfer alla Fifa

C'è uin passaggio obbligato per il club che intenderà ingaggiare Leo Messi: dovrà chiedere il transfer provvisorio alla Fifa se non c'è accordo con il club cedente. Dunque la squadra che intenderà tesserare il campione argentino dovrà fare un passo ufficiale e venire allo scoperto qualora intendesse ingaggiare il giocatore
- di Redazione SkySport24

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche